Calabria7

Vaccini in Calabria, prenotazione aperta a tutti: ecco come fare

nuovi vaccinati

Dalla giornata di oggi, giovedì 3 giugno, come disposto dal commissario per l’emergenza Coronavirus Francesco Paolo Figliuolo, anche in Calabria verranno ampliate le fasce d’età aventi diritto all’inoculazione dei vaccini anti-Covid. Nello specifico, dalle ore 16 di giovedì 3 giugno potranno accedere alla prenotazione tutte le persone a partire dai 12 anni di età, comprendendo anche i ventenni e gli over 30 che erano in attesa di essere inseriti. Lo rende noto la Protezione civile regionale.

Dai 12 ai 16 anni verrà somministrato il Pfizer, come approvato dall’Ema, l’Agenzia europea per i medicinali, e dall’Aifa, Agenzia italiana del farmaco. Proseguiranno normalmente le prenotazioni per tutte le altre categorie, quindi dai 40 anni a salire, con un canale preferenziale di priorità per i pazienti fragili e caregiver, persone con patologie e per gli over 60-70-80.

Come prenotarsi

Per accedere sarà sempre necessario prenotare sulla piattaforma www.prenotazioni.vaccinicovid.gov.it, oppure chiamando al numero verde 800 00 99 66 o mandando un sms al 339-9903947 per essere ricontattati. Per info si può chiamare il centralino dedicato della Protezione civile: 0961 789775. La prenotazione, specifica la Protezione civile, “è obbligatoria per evitare disagi e assembramenti e per far lavorare in serenità ed efficienza il personale“.

Campagna vaccinale nel mondo

Da ieri, nel frattempo, il vaccino della cinese Biotech Sinovac guadagna l’approvazione d’emergenza dell’Organizzazione mondiale della Sanità, che lo omologa come “sicuro, efficace” e conforme agli standard internazionali anche nel processo di produzione. Il comitato indipendente di esperti vaccinali che fornisce i pareri all’agenzia Onu fa sapere che il vaccino – il secondo di produzione cinese approvato dopo il Sinopharm, sdoganato il 7 maggio – è utile per sopperire all’emergenza e somministrabile in due dosi distanziate di quattro settimane alle persone di 18 anni e più.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Grato ricordo dell’intera Chiesa calabrese a mons. Ignazio Schinella

manfredi

Spirlì a “Quarta Repubblica”: “Calabria zona rossa è inspiegabile”

Damiana Riverso

“Il Paese interiore”, viaggio alla scoperta di una Calabria inattesa (VIDEO)

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content