Calabria7

Vaccino anticovid e disservizi, 250 chilometri per la prenotazione ma viene mandato indietro

Vaccini in Calabria

Ha fatto ben 250 chilometri il signor V.F. per arrivare al Palavalentia di Vibo a prenotare la sua seconda dose di vaccino anticovid Moderna. Una volta arrivato a destinazione è stato mandato indietro senza che nessuno sapesse dargli una spiegazione o informazioni su come muoversi.

Lo sfogo sui social è durissimo: “Ma esiste – scrive – un soggetto fisico che possa materializzarsi per dire a tutti noi, che stiamo aspettando la seconda dose di vaccino invano, dove andremo a finire? Vergogna! Ieri mi sono fatto circa 250 km, ieri per la prenotazione della seconda dose del vaccino Moderna e ci hanno mandato indietro senza darci alcuna indicazione su quando è possibile tornare ancora una volta per la somministrazione del vaccino. Rivergogna. C’è qualcuno dell’area del Vibonese che ci può informare in merito? Altro che quarto mondo”.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Droga, 200 grammi di marijuana in casa: arrestato giovane cosentino

Mirko

Verso il nuovo Dpcm, Codacons: “Pronti a guerra legale per rimborsi in favore dei consumatori”

Giovanni Bevacqua

Maltempo a Crotone, la Regione pronta a chiedere lo stato di emergenza

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content