Calabria7

Varianti Covid, Spirlì chiede al commissario di avviare uno studio aggiuntivo

variante varese

Il presidente della Regione Calabria ha formalmente chiesto al commissario ad acta della Sanità di avviare una verifica aggiuntiva sui dati relativi ai contagi da Covid-19 e in merito alla presenza di eventuali varianti del virus, il tutto avvalendosi dell’ausilio dei dipartimenti di Prevenzione delle cinque Aziende sanitarie provinciali.

L’obiettivo è avere una mappatura epidemiologica completa, città per città, in modo da poter, eventualmente, provvedere alla dichiarazione di nuove zone rosse, fondamentali per contenere il contagio da Sars-Cov2.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Omicidio Barbieri, fissata a dicembre l’udienza preliminare

manfredi

Area metropolitana dello Stretto, FdI attacca sindaco Reggio: “Esiste già, non servono proclami”

Matteo Brancati

Diverse violazioni in attività commerciale, deferito 26enne

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content