Calabria7

Vendevano alcolici dopo la mezzanotte, sequestrati 3 distributori a Catanzaro

Nell’ambito dei controlli disposti dal questore finalizzati a prevenire assembramenti e ad assicurare il rispetto della normativa anti-Covid19, nella decorsa notte, personale della divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Catanzaro ha posto sotto sequestro amministrativo numero 3 distributori automatici, adibiti alla vendita di bevande ed alimenti confezionati, dai quali era possibile acquistare alcolici dopo le ore 24:00, in violazione della norma di cui all’articolo 14 bis comma 2  della Legge numero 125 del 2001.

Al titolare della ditta che gestisce i distributori in questione, ubicati all’interno di due “Self-bar” siti, rispettivamente, in corso Mazzini e via del Commercio (quartiere Lido), è stata, altresì, contestata la sanzione amministrativa da 5000 euro a 30000 euro.

Contestualmente, si procedeva a sanzionare per le violazioni delle disposizione contenute nel Dpcm  24.10.2020, due avventori colti nell’atto di consumare alcolici e alimenti, all’interno del locale ubicato in Corso Mazzini.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sanità, Uncem: “No a riordino Guardie Mediche senza confronto”

Mirko

Coronavirus, a Catanzaro arriva il drone: due persone sanzionate (VIDEO)

manfredi

Catanzaro-Monopoli: “Sarà tosta, ma siamo cresciuti” (VIDEO)

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content