Calabria7

Vendono finto vaccino anti-Covid, 80 arresti in Cina

Catanzaro vaccinazioni

La polizia cinese ha arrestato oltre 80 persone accusate di essere coinvolte in un giro di vaccini anti-Covid contraffatti. Un gruppo criminale attivo in Cina, infatti, ha venduto fiale di finto vaccino spacciandolo per vero. I truffatori inserivano nelle fiale acqua salata e, dallo scorso mese di settembre, avevano iniziato a lucrare su questa attività criminosa. L’operazione è stata scoperta dalla polizia locale che ha provveduto ad arrestare oltre 80 persone accusate di truffa e contrabbando di medicinali.

Stando a quanto riportato dall’agenzia di stampa Xinhua, ci sarebbe la possibilità che il gruppo criminale sia riuscito anche a spedire all’estero le finte fiale del siero anti-Covid, ipotesi questa confermata anche dal Global Times che cita tra le fonti una persona molto vicina ai principali produttori della Cina.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, presto in Italia i cani anticovid. Fiutano i positivi

Damiana Riverso

Donna uccisa a coltellate nella sua abitazione, fermato il marito

Matteo Brancati

Coronavirus, primo caso positivo in Vaticano

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content