Calabria7

Venezia: incidente dopo discoteca, morta 18enne

Incidente, muore 18enne

Una ragazza, 18enne, è morta in un incidente stradale che ha coinvolto l’auto su cui viaggiava col fidanzato, di 19 anni, al quale la polizia aveva sequestrato la patente poche ore prima. Lo scontro in provincia di Venezia.

Al ragazzo era stato dato un permesso per il solo rientro a casa. Ma la coppia si è recata in discoteca. Al mattino, viaggiando verso casa, c’è stato l’incidente, a Musile di Piave (Venezia). Dai test sarebbe emersa la positività all’alcol del giovane alla guida. Il 19enne è in ospedale, a Mestre, in stato di coma farmacologico. Seguiranno aggiornamenti nelle prossime ore.

Il ragazzo è figlio di Franco Antonello, l’imprenditore che aveva lasciato il lavoro dopo che al figlio maggiore, Andrea, era stato diagnosticato l’autismo. Alla storia di padre e figlio si è ispirato il romanzo “Se ti abbraccio non aver paura”, di Fulvio Ervas, e recentemente anche il film di Gabriele Salvatores, “Tutto il mio folle amore”, presentato all’ultima mostra di Venezia.

Seconda vittima a causa di un incidente stradale, nel giro di due giorni. Ieri, infatti, nello scontro avvenuto in Salento, sulla strada statale 275 fra Alessano e Lucugnano, aveva perso la vita un’altra ragazza di 18 anni. 

 

 

Incidente Venezia. Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Auto sbanda e precipita nel fiume, un morto

Mirko

Ponte Morandi è pronto: fissata l’ultima campata (VIDEO)

Andrea Marino

Gesto d’amore di Piero, affetto da Sla: mio respiratore di riserva a malati di Covid-19

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content