Ventunenne ferito al braccio da uno sparo, indaga la polizia

In base alla versione fornita dal giovane, che non è in pericolo di vita, il ferimento è avvenuto intorno alle 3 di questa notte
arrestato a Cosenza

“Ero in auto con un amico quando uno scooter si è avvicinato con a bordo due persone e uno di loro ha estratto una pistola e mi ha sparato al braccio”. È quanto ha raccontato agli agenti delle voltanti un tunisino di 21 anni traportato al pronto soccorso questa mattina al Policlinco Casilino, a Roma.

Ad allertare le forze dell’ordine – riporta l’ANSA – sono stati i medici dell’ospedale. In base alla versione fornita dal giovane, che non è in pericolo di vita, il ferimento è avvenuto intorno alle 3 di questa notte in via dell’Archeologia. Gli agenti hanno effettuato un sopralluogo ma non hanno, al momento, trovato riscontri investigativi a quanto raccontato. Indagini sono, comunque, in corso per chiarire la dinamica di quanto avvenuto.

Ad allertare le forze dell’ordine – riporta l’ANSA – sono stati i medici dell’ospedale. In base alla versione fornita dal giovane, che non è in pericolo di vita, il ferimento è avvenuto intorno alle 3 di questa notte in via dell’Archeologia. Gli agenti hanno effettuato un sopralluogo ma non hanno, al momento, trovato riscontri investigativi a quanto raccontato. Indagini sono, comunque, in corso per chiarire la dinamica di quanto avvenuto.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il capo dell'Ufficio territoriale del governo è intervenuto a Lamezia in occasione della cerimonia di consegna di una targa di ringraziamento all'istituto tecnico-economico "Valentino De Fazio"
Eletto Nicola Papa, vicesindaco di Brognaturo. Non è stato riconfermato, invece, l’altro candidato di Italia Viva, Domenico Tomaselli
Si tratta di quattordici autovetture, un motocarro e una moto. Tutti i mezzi erano privi di targa e quindi non è stato possibile risalire ai proprietari
batticuore
Il falso documento da inviare ai Nas per evitare di essere incriminati e i macchinari sanitari nascosti per eludere le indagini
Il capo della Polizia ha partecipato all'inaugurazione di un murale dedicato alla figura dell'alto funzionario Angelo De Fiore, originario di Rota Greca, in provincia di Cosenza
l'analisi
Il sindaco uscente a C7: "Non sono io che devo parlare ma altri che devono esprimersi sulla mia ricandidatura"
Era impegnato nella messa in opera di un impianto idrico quando sarebbe stato travolto e schiacciato dal materiale accumulato sul bordo dello scavo
Ospite d'eccezione Alfredo D’Attorre della segreteria nazionale del Partito democratico, che ha ripercorso la vita di Puccio con episodi vissuti, evidenziando le sue "grandi qualità umane e politiche"
"Ammiro l'esempio di questi sacerdoti - che rappresentano l'Italia migliore - contro l'iniqua logica di sopraffazione e di violenza della criminalità organizzata"
Tutte e tre le auto erano parcheggiate in Via 4 Novembre, zona densamente abitata posta nella zona nord della città
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved