Calabria7

Ventunenne ferito al braccio da uno sparo, indaga la polizia

arrestato a Cosenza

“Ero in auto con un amico quando uno scooter si è avvicinato con a bordo due persone e uno di loro ha estratto una pistola e mi ha sparato al braccio”. È quanto ha raccontato agli agenti delle voltanti un tunisino di 21 anni traportato al pronto soccorso questa mattina al Policlinco Casilino, a Roma.

Ad allertare le forze dell’ordine – riporta l’ANSA – sono stati i medici dell’ospedale. In base alla versione fornita dal giovane, che non è in pericolo di vita, il ferimento è avvenuto intorno alle 3 di questa notte in via dell’Archeologia. Gli agenti hanno effettuato un sopralluogo ma non hanno, al momento, trovato riscontri investigativi a quanto raccontato. Indagini sono, comunque, in corso per chiarire la dinamica di quanto avvenuto.

© Riproduzione riservata.
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content