Calabria7

Vertenza Abramo Customer Care, lavoratori in protesta nel sito di Crotone

Protestano i lavoratori dell’Abramo Customer Care. Una protesta pacifica davanti la sede aziendale di Crotone, per rivendicare i loro diritti e avere risposte su quello che sarà il  futuro. “Se noi chiudiamo tantissime persone  perderanno il lavoro e alcuni vivono in famiglia monoreddito e allora come girerà l’economia in città?. Si è perso troppo tempo. Il presidente Spirlì non ha speso una parola per noi”

La vertenza Abramo negli ultimi giorni è diventata ancora più difficile con il ritiro dell’offerta di affitto a tempo, e di successivo acquisto, da parte del fondo Heritage. La società irlandese ha infatti comunicato al Tribunale di Roma e agli organi competenti di non ritenere più valida ed effettiva l’offerta di affitto d’urgenza presentata lo scorso 18 febbraio. Decisione assunta a seguito della mancanza di riscontri definitivi rispetto alla proposta avanzata, che ha superato di gran lunga il termine ultimo del 10 marzo 2021 che Heritage Ventures aveva indicato come inderogabile. , la data era “connessa ad importanti scadenze inerenti il business aziendale. L’azienda mostra ancora interesse per l’azienda ma al momento le organizzioni sindacali puntano tutto sulla proposta di System House.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Editoria: fondi agli edicolanti, sostegno della Cgil

Mirko

A fine anno i consumi delle famiglie supereranno la soglia dei 1.000 miliardi di euro

Alessandro De Padova

45 incendi attivi nel territorio regionale, Calabria Verde gestisce le sale operative

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content