Calabria7

Via libera del Csm al bando per i presidenti delle Corti d’appello, c’è anche Catanzaro

corti d'appello

Via libera del Csm alle procedure di concorso per una serie di posti ai vertici di uffici giudiziari. Il plenum ha infatti approvato all’unanimità la delibera di pubblicazione del bando predisposto dalla quinta commissione, competente per gli incarichi direttivi, che fissa tra il 5 luglio e l’8 agosto i termini per la presentazione delle domande. Tra i posti a concorso quello di procuratore capo di Napoli, rimasto vacante dopo la nomina di Giovanni Melillo alla Procura nazionale antimafia e antiterrorismo. Ci sono poi quelli di procuratore generali di Firenze, lasciato da Marcello Viola che è andato a guidare la procura di Milano, e di Trieste; i presidenti delle corti d’appello di Catanzaro e Reggio Calabria, il procuratore di Padova.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

San Giovanni in FIore, giunta comunale prova a stabilizzare LSU-LPU

Mirko

Coronavirus, salgono a 17 i casi positivi a Tiriolo

Antonio Battaglia

Enrico Letta a Catanzaro: “Sono le Regionali più importanti della storia della Calabria”

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content