Calabria7

Via Lidonnici, quella cabina dell’illuminazione pericolosa

di Carmen Mirarchi

Siamo in via Lidonnici , proprio vicino ad una delle zone più frequentate della città. I cittadini segnalano le condizioni di una cabina dell’illuminazione pubblica pericolosa. La cabina, come si evince da video e foto, è danneggiata ed aperta. Insomma chiunque può metterci mano: un passante  o un bambino.

Da non dimenticare che anche  le intemperie potrebbero creare qualche corto circuito. I danni sarebbero ingenti e senza voler pensare alle tragedie prima di dover parlare di eventuali danni a persone o cose sarebbe meglio metterla in sicurezza e garantire ai cittadini una vita tranquilla e senza il pensiero che quella cabina, prima o poi, possa causare un disastro.

Oltretutto, sulla base delle immagini, sembrerebbe che l’Enel non abbia ripristinato la strada dopo gli scavi per passare i cavi dell’energia. Insomma non è possibile che una strada venga lasciata in condizioni precarie. 

Forse la necessità di intervenire per garantire la sicurezza è un dovere. Così come fare in modo che la bellezza della città sia sempre prioritaria. Questa cabina va sistemata perché non è possibile avere situazioni di tale pericolosità in città.

 

Comprendiamo i cittadini e le loro paure, giustificare anche dalle storie di danni a persone per cabine fatiscenti  portate alla luce anche da famose trasmissioni sulle tv nazionali.

Intervenire prontamente non è così difficile mentre ad eventuali tragedie alcune volte non c’è rimedio.

redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sant’Anna Hospital, la proprietà sulla sentenza del Tar: “Il nostro pensiero va ai pazienti”

Giovanni Bevacqua

Al laboratorio analisi dell’ospedale di Soverato stop ai trasferimenti e previste nuove assunzioni

Damiana Riverso

Covid-19, Fimmg Catanzaro: “Acquistate 2000 mascherine per i medici”

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content