“Viale Isonzo, una problematica che deve avere la priorità”

abramo

“Il disagio in cui vivono i residenti di Viale Isonzo rappresenta una problematica che deve avere la massima priorità e per cui non posso che garantire la più ampia attenzione e disponibilità da parte dell’amministrazione comunale nell’individuare tutti i possibili interventi mirati a restituire sicurezza e decoro al quartiere Pistoia”. Lo ha affermato il sindaco Sergio Abramo che ha accolto a Palazzo de Nobili una delegazione di residenti di Viale Isonzo 222 che, facendo seguito all’incontro già avuto nei giorni scorsi con l’assessore Longo, ha illustrato al primo cittadino una serie di soluzioni volte a migliorare la vivibilità dell’area dando una risposta immediata ai loro bisogni. “Su questo fronte – ha detto Abramo – è stato avviata da tempo un’interlocuzione positiva tra amministrazione comunale e Aterp nel rispetto delle rispettive competenze. La volontà comune è quella di concertare un programma di interventi, per cui richiedere i finanziamenti regionali, al fine di consentire il completamento della rete fognaria, il ripristino delle strade e la riqualificazione di tutti i sottoservizi la cui gestione è tuttora in capo all’Aterp. Solo successivamente, ci potranno essere le condizioni per un trasferimento di competenze così che il Comune potrà occuparsi direttamente di tutti gli aspetti relativi alla manutenzione”. Abramo ha, quindi, indicato i prossimi obiettivi al centro dell’agenda per i cittadini di Viale Isonzo: “I residenti, su mia richiesta, hanno indicato un unico referente con cui poter entrare nel merito dei problemi e intavolare un confronto periodico sulla base della conoscenza diretta delle esigenze degli abitanti. Ho già garantito l’impegno a convocare un nuovo incontro con l’Aterp e a coinvolgere anche il Prefetto per tutte le problematiche inerenti la sicurezza e l’ordine pubblico che su Pistoia devono essere affrontare in maniera risolutiva attraverso l’implementazione della videosorveglianza quale unico strumento in grado di garantire il completo controllo del quartiere”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Un fenomeno drammatico e particolarmente preoccupante. La Polizia fornisce i numeri per consentire l'avvio immediato delle ricerche
Si terrà venerdì 31 maggio nell’Auditorium del Campus “Salvatore Venuta”, all’Università “Magna Graecia” di Catanzaro
E' stata avvistata a poca distanza dalle coste di Briatico, l’esemplare era in evidente stato di difficoltà
Vincitore del primo premio e di tutti i premi speciali in alcuni dei più prestigiosi concorsi internazionali per pianoforte
Datisi alla fuga, i malviventi hanno effettuato dei prelievi in due distinti uffici postali di Crotone per un totale di 850 euro
Il cancro del colon-retto rappresenta in Italia la terza neoplasia negli uomini e la seconda nelle donne.
Il governatore sottolinea l'importanza delle risorse ottenute in seguito all'accordo con il Ministero dell'Ambiente
In evidente stato di shock è stata affidata ai sanitari del Suem118 e trasportata in ospedale per accertamenti
L’attività di monitoraggio è andata avanti per tutta la notte e ancora in queste ore le strutture sul territorio sono allertate e pronte ad intervenire
Al convegno è intervenuto anche il procuratore di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri, che ha parlato del ruolo egemone della ‘ndrangheta nel narcotraffico
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved