Calabria7

Vibo capitale del miele, otto aziende premiate al prestigioso concorso Tre Gocce d’Oro: ecco quali

vibo miele

Il concorso Tre Gocce d’Oro, giunto quest’anno alla sua quarantaduesima edizione, ha stabilito quali sono i migliori prodotti in Italia nel 2022. Nella sola provincia di Vibo sono ben 8 le aziende premiate nell’ambito del concorso, organizzato dal 1981 dall’Osservatorio nazionale miele.

“Un dato straordinario – sottolinea il presidente del Gal Terre Vibonesi, Vitaliano Papillo – che non possiamo non sottolineare. Si conferma così, sempre di più, la qualità del nostro miele. Facendo esultare tutti noi che abbiamo voluto, lottato e creduto in una filiera del miele vibonese. Tanto ci abbiamo creduto da presentare con orgoglio al Salone del Gusto il mostacciolo, fatto proprio con il miele vibonese. Ovviamente – spiega – continueremo su questa strada ed io personalmente andrò, come Gal, a visitare queste aziende vincitrici. Per complimentarmi con loro e per capire di quale necessità di supporto abbiano bisogno nella loro ulteriore attività. Siamo al loro fianco e al fianco di tutte le eccellenze di questo territorio”.

Le aziende premiate

Le aziende vibonesi premiate sono: Azienda agricola Costa Fortunato; Azienda agricola Baldo Francesco; Fusca Antonio; Martelli Domenico; Monte Miele di Ilenia Ceravolo; Nicola Colloca; Ruffa Gregorio; Scidà Gregorio.

Il concorso

A partire dal 1981, ogni anno, l’Osservatorio nazionale miele organizza il Concorso Tre Gocce d’Oro – Grandi Mieli d’Italia, allo scopo di selezionare i migliori mieli di produzione nazionale. Tra gli obiettivi del concorso c’è: fornire assistenza tecnica e formazione sul miglioramento della qualità agli apicoltori e alle loro organizzazioni, promuovere il miele di qualità e le sue diversità in una logica di valorizzazione identitaria, promuovere le aziende impegnate a produrre in qualità e l’incontro con il consumatore, promuovere la cultura dei mieli, favorire il monitoraggio della qualità dei mieli di produzione nazionale anche grazie a collaborazioni ad hoc con Università, Enti e Istituti di ricerca (che ogni anno analizzano la banca mieli dell’Osservatorio allo scopo di migliorare la conoscenza del prodotto e analizzare eventuali criticità o problemi specifici).

Negli ultimi anni il concorso ha superato quota 450 apicoltori e 1100 mieli partecipanti per edizione. Nel 2022 hanno preso parte al concorso 540 apicoltori che producono 1466 mieli. Solo 17 prodotti, però, si sono meritati le 3 Gocce d’Oro, guadagnandosi così l’etichetta di “migliori in Italia”. Sono complessivamente 506 i mieli descritti all’interno della guida 2022: 201 prodotti hanno ottenuto 2 Gocce d’Oro, mentre sono 288 i mieli premiati con 1 Goccia d’Oro.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Reddito di cittadinanza anche a ‘ndranghetisti nel Vibonese, inchiesta chiusa per 23 (NOMI)

Mimmo Famularo

Coldiretti Calabria: pubblicato rapporto ISPRA su consumo del suolo

Andrea Marino

Sciopero lavoratori Akrea, sindacati accusano il Comune di Crotone

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content