Calabria7

Vibo, conferenza dei sindaci: Scaturchio (Dasà) si dimette per protesta

Dasà

di Nico De Luca – Non ha gradito affatto l’indolenza di alcuni suoi colleghi.

Pertanto il sindaco di Dasà Raffaele Scaturchio (nella foto)  ha annunciato le dimissioni dalla commissione ristretta della conferenza dei sindaci del Vibonese.

I cinquanta sindaci erano stati convocati dal primo cittadino di Vibo Maria Limardo per una riunione nel quadro della road map sull’emergenza rifiuti.

Ma l’occasione era irripetibile per fare un excursus anche sulla conferenza dei sindaci, un organismo piuttosto trascurato (eufemismo) e pochissimo utilizzato.

Indiziato maggiore il presidente Luigi Tassone, sindaco di Serra S.Bruno, ‘reo’ di non averla ancora convocato nonostante le assicurazioni pre-pasquali.

E così Scaturchio ha annunciato il proprio disimpegno, in palese polemica sulla conduzione. Vedremo ora gli altri suoi colleghi, il sindaco di Ricadi Giulia Russo vicepresidente, quello di Monterosso Antonio Lampasi e la stessa Maria Limardo componente di diritto per la città capoluogo, quali comportamenti andranno a prendere.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, un caso positivo a Sinopoli: è ricoverato all’ospedale di Reggio Calabria

Antonio Battaglia

Coronavirus, Spirlì annuncia il sì agli ospedali da campo: ecco dove (VIDEO)

Damiana Riverso

La ricreazione è finita anche al Comune di Vibo, altra inchiesta della Procura: tre indagati (NOMI)

Mimmo Famularo
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content