Blitz della Squadra mobile nel Vibonese, scoperta piantagione di marijuana: due arresti

Nella giornata di ieri, il personale della Squadra Mobile di Vibo Valentia, all’esito di più articolata operazione finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, ha arrestato F. G., 59 anni, e C. D., 43 anni, entrambi del Vibonese, in quanto colti nella flagranza della coltivazione di una importante piantagione di marjuana ad Acquaro, nell’entroterra della provincia di Vibo.

Il blitz della Squadra Mobile

Il blitz della Squadra Mobile

I poliziotti della Squadra Mobile, nel perlustrare una zona impervia, constatavano la presenza di numerose piante di marijuana, dislocate in più appezzamenti di terreno situati ai lati di un costone montano. Scoperto anche un essiccatoio artigianale con all’interno sostanza erbacea del tipo marijuana appesa a dei fili di ferro, in fase avanzata di essiccazione. La piantagione risultava ben curata, con piante che arrivavano fino a 3 metri di altezza. Gli investigatori procedevano ad effettuare un servizio di appostamento notturno, al fine di identificare gli autori della coltivazione illecita. Alle prime luci dell’alba, venivano notati due uomini scendere da una stradina scoscesa e dirigersi verso l’essiccatoio su una stradina impervia, nascosta nella boscaglia, che conduce esclusivamente alla piantagione. All’atto di accedere all’essiccatoio, con già in mano gli arnesi del mestiere, i due soggetti venivano bloccati e tratti in arresto.

Business da mezzo milione di euro

Le piante risultano essere 503 che previa campionatura venivano distrutte sul luogo del ritrovamento. La sostanza trovata all’interno dell’essiccatoio è risultata essere pari al peso di 36,65 Kg. Il valore di mercato, all’ingrosso, di quanto sequestrato è di circa 500 mila euro, con un valore triplicato nella vendita al dettaglio. I due soggetti su disposizione del sostituto procuratore Vibo Valentia Corrado Caputo, che ha diretto le indagini, sono stati tradotti in carcere in attesa dell’udienza di convalida. L’attività posta in essere dalla Squadra Mobile rientra nel più ampio contesto delle iniziative volte al contrasto della produzione e del traffico di sostanze stupefacenti nella provincia, sotto il costante coordinamento della Procura della Repubblica di Vibo Valentia guidata dal procuratore Camillo Falvo.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
I legali di alcuni familiari delle vittime hanno deciso di rivolgersi alla Corte europea per chiedere la condanna del governo italiano
La circolazione subirà variazioni o limitazioni di percorso. Attivato un servizio sostitutivo con bus fra le stazioni interessate
Oltre a stabilire i migliori criteri per ridurre i disagi ai pendolari è stato predisposto un gruppo di lavoro permanente
Il caso
Il caso a Buccinasco. La nipote di Rocco Papalia, 30 anni di carcere, apre un bar. Il sindaco Pruiti si scontra con i familiari
L'obiettivo è dimostrare che è una terra accogliente, ma l'accoglienza non si ferma alla banchina di un porto
La seconda seduta è andata deserta per la mancanza del numero legale. Ecco cosa sta accadendo dietro le quinte. Lunedì si ritorna però in Aula ma per parlare di stadio
Imprenditori finiti nella spirale dell'usura, costretti a corrispondere agli aguzzini somme di denaro con interessi da capogiro
L'ente camerale guidato da Pietro Falbo ha riconosciuto, per programmazione e format, il significativo impatto economico, storico e culturale
Un'operazione di polizia ambientale e di sicurezza in linea con gli obiettivi della Procura di Vibo Valentia, guidata dal procuratore Falvo
Il prefetto Enrico Ricci, alla presenza del sottosegretario all’Interno Wanda Ferro, ha conferito l'ambito riconoscimento al sindaco Pietrantonio Cristofaro
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved