Calabria7

Vibo Valentia, successo per l’apertura della casa Udc

L’Udc apre la sua casa Vibonese a due passi da un luogo simbolo della città, la biblioteca comunale, che sarà il punto di riferimento per le prossime elezioni regionali che vedranno lo Scudo Crociato puntare fortemente su Marco Martino.

Tanta gente, amici e sostenitori presenti per dimostrare ancora una volta il loro appoggio al nuovo che avanza. Tanti anche i politici che hanno voluto manifestare il loro sostegno a Marco Martino, tra questi l’ex presidente della Provincia Gaetano Bruni, il consigliere comunale Nico Consoli e l’assessore Enzo Bruni, ma quello che colpisce è la presenza della società civile e delle associazioni, in particolare chi è rimasto deluso da una politica vetusta, che ha abbandonato un territorio dal grande patrimonio culturale e paesaggistico. Martino che ha messo in risalto il modello Capistrano, con un notevole impegno amministrativo, vuole proporlo al resto del territorio provinciale, abbandonato da tempo a una classe politica che a tutto a pensato ma non a rilanciare le sue bellezze e a tutelare i suoi cittadini:<>.

Infine ha parlato della politica attuale: “Oggi è difficile realizzare. I calabresi si aspettano molto dalla politica>>. Ad aprire i lavori è stato il consigliere Nico Consoli”.

Tra gli intervenuti anche Emanuela Doria coordinatrice provinciale giovani Udc. A chiudere gli interventi il presidente regionale Udc Gaetano Bruni.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Ferro: “Fratelli d’Italia è primo partito a Lamezia”

manfredi

Catanzaro, Rotundo: “Si dedichino maggiori risorse alla cura della città”

Mirko

Sanità: nessuna lista di nomi al vaglio del presidente Oliverio

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content