Calabria7

Vibonese, quarto ko fatale a Galfano: Caffo pensa all’esonero

Galfano

Ore caldissime per Angelo Galfano. La sua seconda esperienza al timone della Vibonese dovrebbe chiudersi con l’esonero e dopo quattro sconfitte di fila, l’ultima arrivata qualche ora fa in quel di Pagani. Mancanza di concentrazione, ingenuità difensive e poco mordente: una prestazione assolutamente da dimenticare, che avrebbe mandato su tutte le furie il presidente Pippo Caffo.

Il licenziamento di Galfano è solo questione di ore e, nel frattempo, il direttore sportivo Luigi Condò sarebbe già alla ricerca del sostituto. La società, infatti, è intenzionata a imprimere una profonda sterzata al black moment che vede i rossoblù in astinenza di vittorie da ben undici turni di campionato. Non si discutono solo i risultati, che a volte sono imprevedibili, ma la prestazione sì e quella di quest’oggi è un chiaro segnale di come il feeling tra giocatori e Galfano si sia inesorabilmente smarrito. (a.b.)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Serie B, colpaccio del Crotone sul sintetico di Chiavari

Antonio Battaglia

Serie B, Padova-Crotone 0-0

manfredi

Serie B, il Cosenza va a Cremona per alimentare il sogno salvezza

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content