Calabria7

Vibonese-Reggina, un incrocio in salsa calabrese tutto da scoprire

di Antonio Battaglia – Il “Razza” piange inesorabilmente da settimane. Non è più il fortino inespugnabile della prima parte di stagione. La Vibonese sembra aver mollato: è stanca, a corto di idee e senza una chiara identità.

Una situazione che sembrava poter investire, con danni inimmaginabili, anche l’invincibile Reggina di mister Toscano: ecco, non più invincibile, alla luce delle due sconfitte contro Cavese e Virtus Francavilla. L’organico costruito da Taibi, però, ha immensa qualità e sa rialzarsi in maniera repentina: a scanso di equivoci, basti rivedere gli highlights dello scontro diretto contro il Bari.

Non ce n’è per nessuno: la dea Fortuna ha designato la Reggina quale padrona del girone meridionale. La sicurezza disarmante della corazzata amaranto verrà messa alla prova, forse in maniera definitiva, nel prossimo trittico di fuoco: in ordine, Vibonese, Ternana e Catania sono, infatti, avversari tutt’altro che abbordabili.

Analizziamo proprio il derby contro gli ipponici, che avrà luogo domani alle ore 17:30. I ragazzi di Modica, come detto sopra, cercheranno il colpaccio per imprimere una violenta scossa all’ambiente ormai deluso dalle ultime prestazioni. Nelle scorse ore, i dirigenti Beccaria e Lo Schiavo hanno lavorato a fondo per puntellare la rosa con un mix di esperienza e freschezza giovanile: in virtù di questa considerazione, Battista e Signorelli appaiono i profili più adatti per Modica.

La Reggina ha una qualità di gioco ormai indiscussa, ma domani potrebbe soffrire l’intensità e la velocità dei ragazzi in maglia rossoblu. Gli uni rischiano di scivolare in zona playout, gli altri devono consolidare la prima posizione. Chi la spunterà? Lo scopriremo solo domani. Intanto, vi annunciamo che al “Razza” ci sarà grande spettacolo.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sanità: Oliverio, a Cosenza si proceda a realizzare nuovo ospedale

Carmen Mirarchi

Serie B, a Cosenza è finita anche la fortuna: il commento (VIDEO)

Antonio Battaglia

Cutro, in fiamme container di pannelli isolanti

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content