Vibonese, vincere contro il Teramo per confermare il ritmo play-off

di Antonio Battaglia – Solo applausi, poco altro. Quella targata 2019/20 sembra essere la Vibonese più bella di sempre. Sensazione dagli spalti? Non solo: a supporto di questa tesi ci sono anche i numeri. Freddi, sì, ma incontestabili.

Ottavo posto in classifica a quota 23 punti, solo uno in meno del Catania, e secondo miglior attacco del girone con 36 reti. Ah, precisiamo: quello della squadra ipponica è diventato il reparto offensivo più prolifico dell’intero calcio professionistico italiano. In Europa, solo il Manchester City è riuscito a fare meglio con 39 centri complessivi. Avete una vaga idea di cosa significhi tutto ciò?

Ottavo posto in classifica a quota 23 punti, solo uno in meno del Catania, e secondo miglior attacco del girone con 36 reti. Ah, precisiamo: quello della squadra ipponica è diventato il reparto offensivo più prolifico dell’intero calcio professionistico italiano. In Europa, solo il Manchester City è riuscito a fare meglio con 39 centri complessivi. Avete una vaga idea di cosa significhi tutto ciò?

Immaginiamo di no, anche perché non abbiamo ancora finito. In casa, la compagine di Modica è una macchina tritacarne: ben 16 punti racimolati finora, a discapito di squadre come Catania e Ternana. Gioco propositivo, veloce e cinico, abbinato ad una sapiente gestione societaria: la Vibonese è l’unica società calabrese ad essersi già mossa sul mercato, con gli innesti di Militano, La Ragione e Yuri Doko praticamente quasi definiti.

Colpi in entrata, dunque, ma non solo: le eccellenti prestazioni di Berardi ed Emmausso non sono infatti passate inosservate ai numerosi estimatori di club blasonati. Sintomo, chiaramente, di una grande attenzione a livello nazionale.

Dopo aver rotto il tabù trasferta con uno scandaloso 2-7 sul terreno della Sicula Leonzio, la squadra di Modica riceverà domani la visita dell’ostico Teramo. Un vero e proprio scontro diretto, nel quale emergeranno chiaramente le ambizioni rossoblu. E l’avversario, aggiungiamo, non è dei più semplici: gli abruzzesi non vincono da ben quattro gare, vero, ma il calendario poneva di fronte, nell’ordine, Ternana, Bari e Reggina. E contro le prime due sono arrivati pareggi preziosissimi.

A supporto dell’impresa dei padroni di casa, però, arriva la terribile emergenza in casa biancorossa: mister Tedino, infatti, dovrà fare a meno di Cianci, Magnaghi, Lasik e Cristini. Starà alla Vibonese cogliere l’opportunità per fare un altro balzo in classifica, nel segno dell’implacabile legge del “Razza”.

Capitolo formazione. Davanti a Greco agirà la coppia centrale Altobello-Malberti, con Mahrous e Redolfi ai lati. In mezzo al campo, Petermann sarà affiancato da Tumbarello e Pugliese, mentre in avanti il rientrante Bubas farà compagnia a Bernardotto e Berardi.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Emergono altri dettagli dall'inchiesta della Dda di Bologna: i profitti reimpiegati in 14 società intestate a prestanome
Eseguite 41 misure cautelari a carico di presunti affiliati alla 'ndrangheta reggina e crotonese. I dettagli e i numeri dell'inchiesta della Guardia di Finanza
Si tratta dell'ammissione più esplicita da parte dei cinesi che qualcosa di anomalo possa essere accaduto, anche se il governo di Pechino ha sempre negato
Quello del 2 giugno, secondo gli esperti, sarà un Ponte dai due volti sul fronte meteorologico
Coinvolto un soggetto ritenuto vicino ai clan locali, gravato da numerosi precedenti penali. Sigilli a 5 abitazioni e 2 terreni
Grande soddisfazione per i docenti del Dipartimento di Matematica e Fisica del Liceo catanzarese, da sempre fucina di talenti
L'associazione dei consumatori chiama in causa i pesanti rincari che si sono abbattuti sul comparto turistico.
Ecco il quadro del sondaggio Swg per il Tg La7 che delinea le intenzioni di voto nel giorno in cui il centrodestra fa il pieno nei ballottaggi delle elezioni comunali 2023
Trovato in possesso di numerosissimi contenuti riconducibili allo Stato Islamico, tra cui video di esecuzioni e manuali relativi alle armi e al confezionamento di ordigni
Smantellata un'organizzazione internazionale. Disposte numerose misure cautelari in carcere in tutta Italia
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved