Calabria7

Vincenzo Costa, un calabrese protagonista di un film sulla droga

Vincenzo Costa sarà uno dei protagonisti di un film liberamente ispirato ad un fatto di cronaca: una ragazza deceduta ad Udine per eroina. Il film avrà come titolo “UNDERCOVER POLVERE GIALLA” ideato, diretto e prodotto da Max Angotti.

L’intraprende calabrese è un promettente attore che da Soriano Calabro si è trasferito a Roma. l produttore filmmaker Massimiliano Lacquaniti, in arte Max Angotti, lo sceglie come protagonista nel docu film Undercover Polvere Gialla. Un’inizio di carriera, quella di Costa, ricca certamente di soddisfazioni e nuove esperienze  che dalla danza lo hanno spinto alla recitazione per un progetto per le scuole, e per la TV. Vincenzo Costa, classe 84, nasce a Soriano Calabro in provincia di Vibo Valentia e  trascorre gran parte della sua adolescenza in questo paese che affaccia sulla costa ionica, insieme alla sua famiglia a cui è molto legato.  L’aspirante attore e modello sfila per alcuni eventi in Italia. Grazie ai social instaura un rapporto con Max Angotti.

“Sono molto felice di far parte di questa opportunità che mi vedrà protagonista in uno dei ruolo di questo cast che vede come oggetto un film liberamente ispirato ad una ragazza deceduta ad Udine per eroina.
Il film avrà come titolo “UNDERCOVER POLVERE GIALLA” ideato, diretto e prodotto da Max Angotti… ci tengo a ringraziarlo pubblicamente per questa grande opportunità che mi ha concesso e per la stima datami” dice Vincenzo Costa.

“Si parla di un progetto totalmente indipendente indicizzato e finalizzato per tutte le scuole di Italia. Il  nostro intento è  quello di poter trasmettere ai giovani un messaggio molto importante sul un tema della droga”. Tra i giovani protagonisti anche un volto noto per aver recitato in un film a fianco di Raoul Bova. Un film ricco di contenuti e colpi di scena,

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Codacons: “Negato il diritto alla salute in Calabria, pronti a denunciare la Regione”

bruno mirante

Coronavirus in Calabria, in arrivo 7mila dosi di vaccino “Moderna”

bruno mirante

Coronavirus in Calabria, pochi tamponi e crescono ancora i contagi (+12)

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content