Calabria7

Pretende rapporto non protetto, picchia e rapina escort: giovane in manette a Cosenza

escort cosenza

La squadra mobile della Questura di Cosenza ha arrestato un giovane di 26 anni, accusato di violenza sessuale pluriaggravata e rapina ai danni di una donna di origini romene. La Procura di Cosenza ha emesso un’ordinanza di arresto dopo che gli agenti erano intervenuti su richiesta della vittima. Il 26 ottobre scorso la donna aveva ricevuto in un B&B il giovane che voleva, però, consumare un rapporto sessuale senza alcuna protezione.

La donna si era rifiutata, restituendo anche il denaro che aveva ricevuto. Ma il giovane invece avrebbe usato violenza contro di lei, costringendola al rapporto sessuale e picchiandola con calci e pugni. Infine, il giovane si riprende anche il denaro pattuito per l’incontro. La polizia, grazie alle riprese di una telecamera di sorveglianza e alla testimonianza di alcune persone, ha identificato il giovane. Quest’ultimo, con dei precedenti, è attualmente ristretto agli arresti domiciliari. (Foto d’archivio)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, sta per buttarsi dal ponte Morandi: Carabinieri intervengono in tempo

Matteo Brancati

Auto si ribalta a Catanzaro, conducente incastrata nelle lamiere del mezzo

manfredi

Coronavirus e Natale, si discute ancora per la zona rossa

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content