Virus Rsv, in Calabria il primo vaccino ad un adulto in Italia. Sviluppato per bambini e soggetti fragili

Questa patologia può interessare le vie respiratorie e progredire fino a provocare infezioni più gravi

È stata effettuata nel Centro vaccinale dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria la prima vaccinazione anti-Rsv (virus respiratorio sinciziale) in un adulto in Italia. “Il virus Rsv – afferma il responsabile del servizio di prevenzione e sicurezza dell’asp reggina, Sandro Giuffrida, – è un agente patogeno comune che colpisce le vie respiratorie, causando sintomi che vanno da un semplice raffreddore a infezioni più gravi come la polmonite”.

Il virus può colpire bambini e adulti

Il virus può colpire bambini e adulti

Sebbene sia spesso associata all’infanzia, l’infezione da Rsv può interessare anche gli adulti, in particolare quelli con un sistema immunitario compromesso per età o per condizioni di salute preesistenti, spiega il responsabile. Grazie alla collaborazione con l’Azienda produttrice – fanno sapere dell’Asp – un piccolo quantitativo di vaccino anti-RSV è stato acquisito per i pazienti più fragili.

Il vaccino, studiato per proteggere i neonati

Nel corso degli anni, la vaccinazione contro il Rsv è stata ampiamente studiata e utilizzata per proteggere i neonati e i bambini a rischio elevato di complicanze da infezione. Tuttavia sempre più dati emergenti hanno evidenziato l’importanza di estendere questa protezione agli adulti, specialmente agli anziani, in particolare se affetti da patologie concomitanti. “Contrariamente alla credenza comune, l’infezione da Rsv – aggiunge Giuffrida – non è limitata solo ai più giovani. Gli adulti, in particolare quelli sopra i 65 anni o con condizioni mediche sottostanti come problemi cardiaci o polmonari, diabete o immunodeficienze, sono suscettibili a infezioni gravi e complicanze associate. Questi individui sono a rischio di sviluppare polmonite, bronchite o altri problemi respiratori che possono richiedere cure ospedaliere e comportare un significativo impatto sulla loro salute complessiva”.

La vaccinazione può prevenire complicanze gravi

Le vaccinazioni anti-Rsv negli adulti potrebbero ridurre significativamente il rischio di contrarre l’infezione, diminuire la gravità dei sintomi e prevenire le complicanze che possono derivarne. Inoltre, immunizzare gli adulti potrebbe ridurre la trasmissione del virus, proteggendo così anche la popolazione più vulnerabile, come i neonati e i bambini piccoli. (ANSA)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La città ha rinsaldato il proprio legame con l'indimenticato maestro e cittadino onorario
Il segretario nazionale del Movimento "Indipendenza!" si schiera dalla parte degli agricoltori dell’Altopiano Silano
operazione svevia
L'uomo era stato arrestato l’accusa di partecipazione ad associazione volta al traffico di stupefacente, ma si è sempre proclamato innocente
Lo ha rilevato Assoutenti, che ha analizzato gli ultimi prezzi al pubblico comunicati dai gestori al Mimit e pubblicati sul sito del ministero
Gli atenei pubblici e il presidente della Regione insieme per offrire formazione di avanguardia e qualità, diritto allo studio a tutti, con i vantaggi economici non previsti dalle costose università private
L’ente bilaterale del turismo è un’associazione no profit che eroga servizi ai lavoratori e alle imprese aderenti allo stesso
Una circolare del ministero della Salute ha sollevato il problema rispetto a questa sostanza
Appuntamenti in favore delle famiglie e soprattutto dei più piccoli per trascorrere in serenità il fine settimana
Per lui non c'è stato nulla da fare. La Procura ha aperto un'inchiesta per ricostruire quanto accaduto
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved