Calabria7

Vitambiente e Proloco Montauro ripuliscono Pietragrande

In collaborazione con la Proloco di Montauro l’associazione Vita Ambiente attraverso i suoi volontari ha supportato la rimozione dei rifiuti da uno dei luoghi più belli del litorale jonico catanzarese, quello fra  Pietragrande e Calalunga note localita marine che accolgono migliaia di turisti e cittadini durante il periodo estivo, nell’ambito della campagna puliamo il Mare.

Per Vita Ambiente ridurre l’inquinamento marino, è una priorita! – ha detto il presidente nazionale Pietro Marino –  Difatti da indagini rilevate dalle organizzazioni modiali di tutela ambientale ogni anno negli oceani finiscono tra 8 e 12 milioni di tonnellate di rifiuti costituiti principalmente da plastica: un intero camion al minuto.

Buste di plastica, reti, tappi e scatole di latta, sigarette, bottiglie, cotton fioc, stoviglie: sono solo alcuni tipi di rifiuti raccolti sulla spiaggia.

Con tali iniziative si tende a mitigare il rischio di un aumento dei rifiuti sui fondali marini per tali ragioni, si vuole impedire che rifiuti di plastica saranno superiori ai  pesci presenti nel mare nel medio periodo.

Proprio il nostro mare più colpito, il CNR ha effettuato una indagine sul fondale dello stretto di Messina confermando che il Mediterraneo è una delle aree più colpite al mondo: secondo i dati dell’Unep, l’Agenzia delle Nazioni Unite per la protezione dell’ambiente, ogni giorno finiscono in mare 731 tonnellate di rifiuti.

 

Una minaccia per tartarughe, mammiferi e uccelli marini, invertebrati e pesci, ossia tutti gli esseri viventi che vivono in contatto con l’ecosistema marino e che nei rifiuti possono rimanere intrappolati, feriti, intossicati o soffocati.

Senza contare le conseguenze negative sull’intera catena alimentare e sulle attività economiche con danni meccanici a imbarcazioni e attrezzature da pesca, agli stock ittici, alti costi per la pulizia di mare e spiagge e impatti negativi sul turismo.

Per tali ragioni – conclude Marino – VitaAmbiente con i suoi volontari sarà sempre presente a preservare l’ambiente Marino e Terrestre.”

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Decreto Covid-ter “Cura Italia”: un punto di partenza, ma non la soluzione

Mirko

Schiuse le ultime uova di caretta caretta nel Catanzarese (VIDEO)

Mirko

Sanità, Spirlì chiarisce: “Il rapporto con Longo è ottimo”. Il commissario: “Io resto”

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content