Calabria7

Viveva tra i rifiuti, anziano soccorso da carabinieri

crotone arresto

I carabinieri della Stazione di Dipignano (CS), nel corso di un servizio di perlustrazione, hanno trovato e soccorso un anziano, non autosufficiente, che viveva in stato di degrado in località Pantanelle del Comune di Paterno Calabro. I militari hanno notato del fumo provenire da una casa diroccata e che ritenevano abbandonata. Una volta entrati, hanno trovato un anziano di 86 anni, che viveva in stato di indigenza e in precarie condizioni igieniche.

La casa era priva di energia elettrica, di acqua potabile, senza servizi igienici e con infiltrazioni di acqua piovana dal tetto. L’uomo ha raccontato di essere solo e di non mangiare da due giorni. I Carabinieri si sono adoperati immediatamente per trovare con urgenza una struttura idonea alla sua collocazione. E, tramite i servizi sociali del Comune di Paterno Calabro, l’anziano è stato affidato alle cure del personale di una casa di riposo per anziani di Malito.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Ndrangheta: liberato per un cavillo il boss latitante catturato a Barcellona

Mirko

Covid-19, economia fragile. Amarelli: ripercussioni saranno gravi

Antonella Gatto

Spaccio, furti e rapine a mano armata: cinque arresti nel Reggino

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content