Calabria7

Voglia di delizie? Dolci Momenti arriva direttamente a casa tua! (PUBBLIREDAZIONALE)

Dolci Momenti consegna a domicilio

Da lunedì 26 ottobre, tutte le attività di ristorazione sono obbligate a osservare le disposizioni dell’ultimo Dpcm che prevede orari “ristretti” dalle 5:00 del mattino alle 18:00, festivi compresi, per tutto il comparto. La chiusura parziale di bar, ristoranti, pizzerie, pub, gelaterie e pasticcerie è quindi diventata realtà, ma è riservata al solo “pubblico”: dopo le ore 18:00 è infatti vietato il consumo di cibi al banco o nei tavoli, ma rimane consentita fino alla mezzanotte la ristorazione con consegna a domicilio e con asporto.

Rimanere chiusi in casa, infatti, non implica necessariamente la rinuncia a sorseggiare un buon cocktail o che non sia possibile assaporare un buon pasticcino. Dolci Momenti, quelli buoni davvero, mette in moto tutte le energie positive per i propri clienti dando il massimo anche in nuova questa fase.

Per questo, lo staff del locale, ubicato nel cuore di Piazza Anita Garibaldi a Catanzaro Lido, ha deciso di potenziare il proprio servizio di consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto. Primi piatti, manicaretti, cocktail e dolci artigianali di ogni tipo sono pronti per deliziarti e farti vivere il lato positivo e “appetitoso” della nuova fase che vede la chiusura dei locali alle 18. Prodotti da far venire l’acquolina in bocca, preparati con ingredienti freschi e genuini.

In attesa che tutto torni alla piena normalità, Dolci Momenti ti porta a casa tutta la sua qualità, la sua preparazione e la sua passione. Per prenotazioni è possibile rivolgersi al numero 0961 730502. Un’occasione imperdibile per trascorrere “Dolci Momenti”… quelli buoni davvero!

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, focolaio in una Rsa del Catanzarese: 19 i positivi

Damiana Riverso

Risorse del territorio e sostenibilità ambientale: convegno a Catanzaro

manfredi

Processo Itaca contro la cosca Gallace-Gallelli, chiesti 100 anni di carcere

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content