Volley Callipo rinuncia al campionato di Serie A, il sindaco di Vibo: “Grazie”

"Ritengo doveroso ringraziare il presidente Pippo Callipo per aver portato in alto il nome di Vibo Valentia per ben 30 anni"
palazzo gagliardi vibo

“Non sarà Superlega, ma ritengo doveroso ringraziare il Presidente Pippo Callipo per aver portato in alto il nome di Vibo Valentia per ben 30 anni, in un trionfo di colori giallorossi. Ho riletto più e più volte la lettera aperta con la quale ha annunciato la mancata iscrizione della Volley Tonno Callipo al prossimo campionato nazionale e non posso nascondere il profondo dispiacere per la decisione presa anche se mossa da enorme senso di responsabilità”. E’ quanto afferma in una nota il sindaco di Vibo Valentia Maria Limardo.

Solidarietà da parte dell’amministrazione comunale

Solidarietà da parte dell’amministrazione comunale

“Certamente una decisione forte, che ancora una volta mette in luce quanto Pippo Callipo sia un esempio di serietà e determinazione, il punto perfetto di equilibrio tra il cuore e la ragione. Al presidente – dichiara Limardo – esprimo la massima solidarietà a nome di tutta la mia amministrazione ed in rappresentanza di tutti i cittadini e rivolgo un “grazie” speciale per quanto fatto e per gli straordinari successi che ci ha regalato, con la speranza che – un giorno, prima possibile – tornino a sventolare le bandiere giallorosse che hanno conquistato i nostri cuori e che hanno contribuito a diffondere i valori dello sport”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
"Necessario, tra l'altro, vigilare sugli scarichi a mare ed emanare se dovuto provvedimenti di divieto di balneazione"

La storia di Sherlock Holmes, un mito che non tramonta mai

"Le risorse ci sono e questa settimana sarò in Senato per l'approvazione definitiva del decreto Ponte" ha detto il ministro
Migliaia di visitatori, oltre trecento scuole (tra calabresi e piemontesi) in presenza e da remoto, illustri personalità, tutti rapiti da quello che è stato definito il migliore stand della fiera
Nel giro di pochi minuti è stata portata all'ospedale dove è morta. La piccola, però, era già in coma
Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e i soccorsi sanitari con un'ambulanza e l'elisoccorso. Inutili le manovre salvavita
L’elezione all’unanimità è avvenuta nel Consiglio direttivo dell’associazione regionale, rinnovato lunedì 22 maggio
"Abbiamo sempre prestato grande attenzione all’innovazione e allo sviluppo del territorio", spiega il presidente Sebastiano Barbanti
Due le vetture coinvolte, una Mercedes E270 e una Nissan Qashqai. I feriti sono stati trasportati in ospedale
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved