Calabria7

Volley donne D, Yamamay Catanzaro rimontata cede al tie break alla vicecapolista

Santoro_Aloe

Sconfitta al tie break in casa della seconda in classifica per la Yamamay Catanzaro.

Non è andata male ma poteva decisamente andare meglio, visto l’andamento del match: 24-26, 23-25, 25-23, 25-12, 15-10-

Partita da due volti, quella disputata a S.Giovanni in Fiore tra la Silan Volley e la Yamamay Catanzaro.

In vantaggio di 2 set giocati col piglio di squadra di rango, la squadra di coach Scarfone ha prestato il fianco alle silane che ci hanno creduto.

Dopo i due primi set vinti di misura, le ospiti hanno accusato fino a sette punti di svantaggio che sono stati recuperati da grande squadra. Ma proprio sul 23 pari due errori marchiani hanno regalato il set alla vicecapolista.

Come spesso capita, specie tra le giovani, pur in vantaggio di set, gli errori determinanti del terzo hanno influito sul morale.

Il quarto set così, anche per il fattore campo, è andato a vantaggio della Silan Volley senza storia.

Più equilibrato il quinto set, condotto con altalena di vantaggi.Le cosentine risultavano più caparbie e volitive ottenendo il meritato successo che le conferma seconde dietro Sozzi Reggio.

Due punti a loro ed uno alle catanzaresi che confermano il terzo posto in classifica.Riflessione d’obbligo: urge un riscatto immediato.

(nella foto a sx Angela Santoro, a dx Roberta Aloe della Yamamay Catanzaro)

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Medicina, dal 24 maggio Congresso Scientifico “Le Giornate Internistiche”

Matteo Brancati

Anas raccomanda prudenza, senso unico alternato su SS 107

Andrea Marino

Reggina, vietato fermarsi: contro il Picerno per continuare a sognare

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content