Weekend col caldo, inverno in pausa da oggi: ecco le temperature previste

L'anomalia più rilevante riguarderà il campo delle temperature. Previsti anche 15 gradi con scarti rilevanti rispetto le medie
meteo calabria

Il weekend all’insegna del caldo. Il quadro meteo, da oggi fino a domenica 17 dicembre, propone una svolta con l’aumento delle temperature e un break per l’inverno: tutta colpa di un gigantesco anticiclone che porta condizioni inedite a ridosso del Natale 2023. 
A dominare la scena su buona parte dell’Europa centro-occidentale sarà un vastissimo campo di alta pressione (con contributi in parte oceanici e in parte africani) il quale, accompagnato da aria calda in quota, bloccherà qualsiasi perturbazione atlantica o irruzione di aria fredda in discesa dal Polo Nord. 
La situazione meteorologica al Sud si presenterà più incerta, con precipitazioni che interesseranno principalmente l’estrema punta meridionale della Calabria e le zone settentrionali e ioniche della Sicilia, dove si prevedono anche rovesci di carattere temporalesco.
Nel corso del pomeriggio e della sera, l’instabilità atmosferica continuerà a prevalere nelle stesse regioni.

Temperature fino a 15 gradi

L’anomalia più rilevante riguarderà il campo delle temperature: solitamente questo è uno dei periodi più freddi dell’anno e invece sono attesi, pensate, scarti rispetto alla media climatica di 10 gradi specie sulle Isole Britanniche, Francia, Germania e parte della Penisola Scandinava. Questa fase mite arriverà anche sull’Italia e, in particolare, il caldo fuori stagione si farà sentire in montagna e al Centro-Sud: in città come Firenze, Roma e Napoli si potranno raggiungere punte massime di temperatura fin verso i 14-15 gradi. Il quadro è più variegato di quanto si pensi. Sulla Valle Padana e lungo i fondovalle alpini si potranno generare forti inversioni termiche notturne, con temperature anche sottozero e formazione di ghiaccio, nonché con la possibile formazione di banchi nebbiosi. Da sottolineare, infine, un fenomeno veramente insidioso e pericoloso per la salute: la mancanza di ventilazione per giorni e giorni favorirà il ristagno delle sostanze inquinanti che, soprattutto a causa dell’alta pressione, sono destinate a rimanere “schiacciate” nei bassi strati dell’atmosfera, determinando dei parametri ambientali anche pessimi, con gravi ripercussioni per la nostra salute (malattie respiratorie, eccetera). Almeno fino al 20-21 dicembre l’atmosfera sarà come bloccata a causa della persistenza di questa figura anticiclonica; l’inverno, insomma, si prenderà una pausa, in un periodo che solitamente è tra i più freddi dell’anno. (Adnkronos)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L’iniziativa sarà aperta al pubblico e avrà lo scopo di valorizzare gli investimenti dell’amministrazione regionale nel settore turistico
Al convegno Fidapa ne discuteranno primari ospedalieri, ostetriche, docenti e avvocati all’istituto tecnico Malafarina di Soverato
La salma e la documentazione sanitaria sono state sequestrate per gli accertamenti. La verifiche medicolegali dovranno determinare le cause del decesso
Sul luogo carabinieri, polizia e polizia locale. Nessuna ipotesi è esclusa al momento, compresa quella di un gesto volontario
Il sindaco Giuseppe Falcomatà ha omaggiato la centenaria reggina con una targa di auguri e un omaggio floreale
Durante i controlli della Polizia di Stato nel Catanzarese gli agenti hanno trovato cocaina, hashish e due bilancini di precisione
La città ha rinsaldato il proprio legame con l'indimenticato maestro e cittadino onorario
Il segretario nazionale del Movimento "Indipendenza!" si schiera dalla parte degli agricoltori dell’Altopiano Silano
operazione svevia
L'uomo era stato arrestato l’accusa di partecipazione ad associazione volta al traffico di stupefacente, ma si è sempre proclamato innocente
Lo ha rilevato Assoutenti, che ha analizzato gli ultimi prezzi al pubblico comunicati dai gestori al Mimit e pubblicati sul sito del ministero
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved