Calabria7

Zona industriale di Campo Calabro, due pregiudicati arrestati in flagrante per furto aggravato

Due arresti da parte dei carabinieri delle stazioni di Fiumara e Campo Calabro, Bassa Tirrenica reggina.

Nella tarda serata di ieri i militari, nel corso di un servizio di controllo del territorio, transitando nella zona industriale di Campo Calabro all’altezza della ditta “Camion Service s.r.l.” hanno scorto due pregiudicati – il 33enne Carlo Morello e il 37enne Massimo Bevilacqua -, domiciliati ad Arghillà,  mentre erano intenti a trascinare dei cavi in rame della lunghezza di circa 200 mt che avevano appena asportato dall’interno dell’area deposito della menzionata ditta.

Alla vista dei militari i due hanno provato a disfarsi della refurtiva ma sono stati immediatamente bloccati e tratti in arresto poiché ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso, per poi essere posti ai domiciliari.
La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata al legittimo proprietario.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, positivi due dipendenti comunali a Cassano. Chiuso il Municipio

Damiana Riverso

Gratteri: “Smontata la Calabria come Lego, per rimontarla piano piano”

manfredi

Focolaio nel carcere di Catanzaro, l’Asp delibera l’assunzione di dieci infermieri

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content