Calabria7

Zona rossa in un comune calabrese, boom di richieste vaccini

san luca

A Terranova da Sibari, comune del Cosentino in zona rossa dal 14 luglio, il vax-day organizzato dall’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza e dal Comune sta raggiungendo numeri elevatissimi. Seicento richieste in poco più di tre ore sono giunte ai due team mobili dell’Esercito italiano e dell’Usca di Cosenza. Probabilmente a far impennare le prenotazioni tra cittadini dai 12 ai 60 anni, la rapida diffusione del virus che nell’ultima settimana, ha fatto registrare oltre 100 contagi comportando anche il prolungamento della zona rossa sino al 28 luglio. Considerata l’alta adesione, le giornate vaccinali proseguiranno fino a domenica. (Ansa)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Giannuzzi: “Il turismo della radici per il rilancio dell’economia calabrese”

Giovanni Bevacqua

Coronavirus, a Catanzaro quarantena obbligatoria per altre 38 persone

Andrea Marino

Vibo, al via l’iniziativa “Operazione Risorgimento Digitale” di Tim

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content