Calabria7

Coronavirus, azzerata l’attesa per processare i tamponi all’Asp di Cosenza

tamponi asp cosenza

Al momento l’Asp di Cosenza non ha tamponi in attesa di essere processati. Con la recente apertura del laboratorio di Rossano e il supporto dell’ospedale campale dell’Esercito Italiano che comprende anche la strumentazione per processare i tamponi, non si registra più alcun ritardo nell’elaborazione dei risultati e dei referti.

Dei tamponi eseguiti nel territorio provinciale, ogni giorno, circa 160 vengono processati dall’Esercito, 250 dall’Azienda ospedaliera, 250 nel laboratorio di Rossano e 100 dall’Università Magna Graecia di Catanzaro che, nel fine settimana, ne processa circa 300. Dunque, “grazie a questa rete lo stallo nei frigoriferi equivale a zero” spiega il dott. Sisto Milito, componente della task force dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza. “Per migliorare il sistema – ha aggiunto – abbiamo deciso di centralizzare tutti tamponi provenienti dal territorio jonico sul laboratorio di Rossano e tutto il resto viene centralizzato, per permettere un preciso tracciamento dei tamponi, sulla sede di Aprigliano, sede del laboratorio di biotecnologie”
© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Unindustria Calabria: “Imprese turistiche in difficoltà, necessario abolire le tasse regionali”

Damiana Riverso

Donna scomparsa nel Cosentino, l’appello della famiglia: “Aiutateci a ritrovarla”

Alessandro De Padova

Ruba 30mila euro di energia elettrica, in manette titolare negozio

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content