Calabria7

Iemmello croce e delizia: prima sbaglia un rigore, poi fa doppietta e regala la vittoria al Catanzaro

di Antonio Battaglia – Un’attesa infinita, dura da sopportare, ma ripagata nel migliore dei modi. Supportato da 500 tifosi giallorossi, al “Veneziani” il Catanzaro batte il Monopoli e si aggiudica l’andata del playoff. 1-2 il risultato finale di un match elettrizzante, con i giallorossi bravi a imporre il proprio gioco fino al rigore sbagliato da Iemmello. Gol sbagliato, gol subito: è la dura legge del calcio che trova riscontro cinque minuti più tardi, quando Viteritti raccoglie un cross di Vassallo e infila di testa in rete dopo aver colpito il palo. Anche nella ripresa il Catanzaro continua a fare la partita e a spingersi in avanti con determinazione, rimontando il match con due reti dello “Zar” Iemmello. Unica nota dolente del match è il secondo giallo di Scognamillo, che non potrà dunque esserci per la gara di ritorno al “Ceravolo”.

Primo tempo

Nelle prime fasi del match è il Catanzaro a tenere il pallino del gioco, con il Monopoli che si difende bene e punge in ripartenza. I giallorossi ci provano con le conclusioni di Vandeputte e Fazio, ma la difesa pugliese regge. Al quarto d’ora è Cinelli a impensierire Loria con una conclusione in area, mentre poco dopo l’arbitro annulla il vantaggio dei padroni di casa siglato Starita per un’evidenze posizione di offside. Al 25’ la possibile svolta del match: il direttore di gara ravvisa un fallo in area di Loria su Bayeye e comanda il penalty, ma dal dischetto Iemmello si fa clamorosamente ipnotizzare da Loria. Gol sbagliato, gol subito: è la dura legge del calcio che trova riscontro cinque minuti più tardi, quando Viteritti raccoglie un cross di Vassallo e infila di testa in rete dopo aver colpito il palo. 

Secondo tempo

Nella ripresa il Catanzaro scende in campo con grande determinazione, ma è costretto a sbattere su un Monopoli ben organizzato in difesa. Al 54′ Sounas prova la conclusione che viene poi intercettata dalla difesa, mentre poco dopo Guiebre risponde con una conclusione che termina però sull’esterno della rete.

Il Catanzaro schiaccia il Monopoli nella propria metà campo e al 70′ arriva il meritato vantaggio: cross di Vandeputte per Iemmello, che entra in area e colpisce il pallone di testa freddando Loria. Colombo prova a scuotere i suoi con un triplice cambio, ma poco dopo lo “Zar” raddoppia mandando a vuoto Mercadante e battendo il portiere avversario con una conclusione imprendibile. Nel finale le Aquile abbassano un po’ il baricentro e favoriscono le iniziative del Monopoli. che viene però chiuso efficacemente dai giallorossi. Unica nota dolente del match è il secondo giallo di Scognamillo, che non potrà dunque esserci per la gara di ritorno al “Ceravolo”.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sorpreso con 100 grammi di marijuana, arrestato pregiudicato nel Lametino

Mirko

Ragazzi strappati alla ‘ndrangheta, la Regione finanzia percorsi di reinserimento

Mimmo Famularo

“L’ombra dei clan dietro al ritiro della Ventura”, l’informativa dei carabinieri e la figuraccia del PD

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content