Sciopero sanità: rischio stop per 24 ore, proteste e rinvii anche in Calabria

Dirigenti medici, veterinari e sanitari incroceranno le braccia il 18 dicembre. Circa 25mila interventi dovranno essere rinviati
infermieri

La sanità calabrese a rischio stop per 24 ore domani, 18 dicembre. I dirigenti medici, veterinari e sanitari incroceranno le braccia per l’intera giornata nell’ambito dello sciopero nazionale della sanità indetto dalle sigle sindacali Aaroi-Emac, Cisl Medici, Fassid e Fvm. “L’obiettivo dello sciopero – sostengono le sigle sindacali – è quello di difendere la sanità pubblica e di proteggere il Sistema Sanitario Nazionale dal saccheggio di professionalità e risorse, tutelando gli stipendi e le pensioni della dirigenza sanitaria”.

La conferenza stampa in Calabria

La conferenza stampa in Calabria

In Calabria, i segretari regionali dell’Aaroi-Emac (Medici Anestesisti Rianimatori e Medici di Pronto Soccorso), della Fassid (Farmacisti, Medici Radiologi, Psicologi, Patologi Clinici di Laboratorio), della Fvm (Medici Veterinari) e della Cisl Medici terranno una conferenza stampa presso il Grand Hotel di Lamezia Terme alle 11:00. Saranno presentate le motivazioni dello sciopero, che sarà il primo di una serie che proseguirà, se non vi sarà un’inversione di tendenza da parte del Governo, a partire da gennaio, per tutto il 2024.

“Non vogliamo creare un disservizio al cittadino, sul quale già pesa un’offerta sanitaria di scarsa efficacia. Il razionale della protesta è quello di lanciare un chiaro messaggio al Governo, anche e soprattutto attraverso la sensibilizzazione degli utenti. I governi negli ultimi anni hanno cominciato un percorso che inesorabilmente porterà ad una sanità duale, con un braccio di eccellenza di tipo privato – per fruire dei quali bisognerà mettere mano al portafogli – ed uno pubblico, fortemente depotenziato”, affermano i sindacati.

Blocco delle sale operatorie: rinviati 25mila interventi

Il 18, a livello nazionale, ci sarà un blocco delle sale operatorie: circa 25.000 interventi dovranno essere rinviati, garantendo soltanto gli interventi chirurgici di emergenza. Il blocco dell’attività veterinaria comporterà delle importanti ripercussioni sulla filiera alimentare. L’astensione dei Medici Radiologi e dei Patologi Clinici dei Farmacisti e degli Psicologi avrà, naturalmente un feed back pesantemente negativo sull’attività ospedaliera. L’adesione della CISL Medici riveste una particolare importanza per la capillare diffusione dei propri Iscritti all’interno del SSR.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Accolta l'istanza difensiva all'esito dell'interrogatorio di garanzia in cui l'indagato si è avvalso della facoltà di non rispondere
Il progetto che ha partecipato alla call europea ha trai partner anche la Umg di Catanzaro, l'Università Mediterranea di Reggio, e la Regione Calabria
Il presidente Mancuso: “Il Consiglio si dota di una tecnologia emergente nell’ambito della sperimentazione ingegneristica”
Il comune nel Cosentino mira a diventare una meta ambita per gli amanti dell'arte, della cultura e della gastronomia
L'assessore regionale ai Trasporti Emma Staine: “Attuare un sistema di trasporti intermodale che possa agevolare il rilancio del territorio”
Iscritti sul registro i vertici di Endered Italia. L'inchiesta è partita dalla denuncia di un altra azienda a proposito delle gare per le convenzioni
I nuovi dettagli dall'inchiesta: dall'ex direttrice ai colleghi la "mobilitazione" per aiutare la candidata privilegiata a superare gli esami
L’iniziativa del Coordinamento provinciale a sostegno del popolo palestinese partirà da Piazza Matteotti
Il “santone” e il medico dovevano rispondere della morte della donna dopo l’asportazione di un neo senza anestesia, su un tavolo da cucina
Lo sciopero è stato indetto da Cgil e Uil con lo slogan "Mai più morti sul lavoro" dopo la tragedia di Firenze con 5 operai morti
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved