Tumori testa-collo, anche all’Umg di Catanzaro la campagna di sensibilizzazione: i sintomi a cui prestare attenzione

"La diagnosi precoce - spiega la prof. Allegra - aumenta la possibilità di guarigione con un il tasso di sopravvivenza che sale all’80-90%"
immobili studenti umg

Ancora una volta, con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione dei tumori della testa e del collo, la professoressa Eugenia Allegra, Direttore della Scuola di Specializzazione in Otorinolaringoiatria dell’Università di Catanzaro, è promotrice dell’adesione alla campagna europea di sensibilizzazione alla prevenzione dei tumori del distretto testa-collo. L’iniziativa della Make Sense Campain, è sostenuta in Italia dall’Associazione Italiana di Oncologia Cervico-Cefalica (AIOCC).
“La diagnosi precoce aumenta notevolmente la possibilità di guarigione con un il tasso di sopravvivenza che sale all’80-90% – sostiene la professoressa che aggiunge – tutto questo contro un’aspettativa di vita di soli 5 anni per coloro che scoprono la malattia in fase avanzata. Investire sulla prevenzione oltre ad assicurare al paziente una maggiore aspettativa di vita, riduce notevolmente la spesa sanitaria. Basti pensare – dice il direttore della Scuola di Specializzazione dell’UMG – che il trattamento dei tumori in fase avanzata è molto più dispendioso in termini di impiego di risorse strumentali, di personale medico, infermieristico e della riabilitazione”.

Ecco i principali campanelli d’allarme

Ecco i principali campanelli d’allarme

“La professoressa Allegra conclude indicando alcuni dei segnali che devono spingere a maggiore attenzione: “bisogna informare i pazienti che se anche solo uno di questi sintomi: dolore alla lingua, ulcere che non guariscono e/o macchie rosse o bianche in bocca; dolore alla gola; raucedine persistente; dolore e/o difficoltà a deglutire; gonfiore del collo; naso chiuso da un lato e/o perdita di sangue dal naso; persiste per tre settimane o più, è necessario rivolgersi al medico”.
I pazienti interessati potranno prenotare la visita dall’11 al 18 settembre chiamando al numero: 0961.3697323-7130, dalle ore 11,00 alle ore 13,00 oppure inviare un’email all’indirizzo: orlumgresidency@gmail.com. Le visite si svolgeranno presso l’Ambulatorio di Otorinolaringoiatria Oncologica, Edificio D primo livello stanza 127- Policlinico “S. Venuta” Località Germaneto–AOU “R. Dulbecco“– Catanzaro.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Un fenomeno drammatico e particolarmente preoccupante. La Polizia fornisce i numeri per consentire l'avvio immediato delle ricerche
Si terrà venerdì 31 maggio nell’Auditorium del Campus “Salvatore Venuta”, all’Università “Magna Graecia” di Catanzaro
E' stata avvistata a poca distanza dalle coste di Briatico, l’esemplare era in evidente stato di difficoltà
Vincitore del primo premio e di tutti i premi speciali in alcuni dei più prestigiosi concorsi internazionali per pianoforte
Datisi alla fuga, i malviventi hanno effettuato dei prelievi in due distinti uffici postali di Crotone per un totale di 850 euro
Il cancro del colon-retto rappresenta in Italia la terza neoplasia negli uomini e la seconda nelle donne.
Il governatore sottolinea l'importanza delle risorse ottenute in seguito all'accordo con il Ministero dell'Ambiente
In evidente stato di shock è stata affidata ai sanitari del Suem118 e trasportata in ospedale per accertamenti
L’attività di monitoraggio è andata avanti per tutta la notte e ancora in queste ore le strutture sul territorio sono allertate e pronte ad intervenire
Al convegno è intervenuto anche il procuratore di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri, che ha parlato del ruolo egemone della ‘ndrangheta nel narcotraffico
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved