Calabria7

Cesa (Udc): guerra in Libia, Ministro out ed Italia fuori gioco (SERVIZIO TV)

Di Carmen Mirarchi

“Abbiamo un Governo smarrito a livello europeo ed internazionale. Non svolgiamo il ruolo che storicamente abbiamo sempre svolto nel Mediterraneo. Questo Governo non è un grado di svolgere nessun ruolo, purtroppo siamo fuori gioco ed avremmo dovuto intervenire prima in Libia perché con questa nazione abbiamo avuto rapporti storici. Abbiamo anche interessi notevoli da difendere ma adesso ormai siamo fuori gioco” . È quanto ha dichiarano il segretario nazionale Udc Lorenzo Cesa in merito alla guerra civile in atto in Libia. Le parti in causa sono il governo di accordo nazionale guidato da Fayez al Sarraj, che ha sede a Tripoli ed è riconosciuto dall’Onu, e l’uomo che domina la Cirenaica, l’ex generale del rais destituito nel 2011 Gheddafi, Khalifa Haftar, capo dell’esercito nazionale della Libia.
Cesa è intervenuto anche in merito al ruolo del Ministro degli esteri Luigi Di Maio. “Trump ha fatto qualcosa di avventato ed ha spesso provocato problemi di terrorismo internazionale. Detto questo il problema è il ruolo dell’Italia che non c’è. Il Ministro degli Esteri è out e serve un cambio di passo “.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Agricoltura biologica, dalla Regione 60 milioni per il triennio 2020-2022

Giovanni Bevacqua

Il ministro del Lavoro Andrea Orlando a Cosenza: “Redistribuire la ricchezza”

Maria Teresa Improta

Ascensore rotto: anziani e disabili segregati in casa (SERVIZIO TV)

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content