Europee, la Sinistra punta su Lucano e Salis. Il sindaco di Riace: “Io e lei? Siamo due fuorilegge”

L'iniziativa di Alleanza Verdi Sinistra per presentare i due candidati all'Europarlamento. Presenti Angelo Bonelli e Nicola Fratoianni

“Credo che anche dove non è candidata sia importante il sostegno ad Ilaria. Ed in ogni caso un consenso sempre più ampio ad Alleanza Verdi Sinistra è fondamentale per il raggiungimento del quorum”. Lo ha detto, a Riace, Roberto Salis, padre di Ilaria, detenuta in Ungheria e candidata alle elezioni europee, parlando con i giornalisti a margine della presentazione della candidatura alla stessa consultazione dell’ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano. All’iniziativa hanno partecipato, oltre allo stesso Lucano, Angelo Bonelli, co-portavoce nazionale di Europa Verde e deputato di Alleanza Verdi Sinistra, e Nicola Fratoianni, segretario di Sinistra Italiana.

“Io e Ilaria Salis siamo due ‘fuorilegge’”. E’ uno dei passaggi dell’intervento dell’ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano. “Sono orgoglioso di lei, è un’antifascista che si batte per i diritti come me”, ha aggiunto Lucano, che ha anche reso noto di essere candidato alle prossime elezioni per il rinnovo del consiglio comunale di Riace. Lucano ha parlato di “clima del sospetto per infangare le idealità che sono state alla base di quello che abbiamo fatto negli anni scorsi. Il mio rapporto con la politica – ha aggiunto l’ex sindaco – è basato sulle emozioni e voglio rincorrere ideali, non altro: quelli dell’uguaglianza, dell’umanità, del rispetto dei diritti umani. E’ più forte di noi, non riusciamo a reprimere questo istinto”.

“Io e Ilaria Salis siamo due ‘fuorilegge’”. E’ uno dei passaggi dell’intervento dell’ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano. “Sono orgoglioso di lei, è un’antifascista che si batte per i diritti come me”, ha aggiunto Lucano, che ha anche reso noto di essere candidato alle prossime elezioni per il rinnovo del consiglio comunale di Riace. Lucano ha parlato di “clima del sospetto per infangare le idealità che sono state alla base di quello che abbiamo fatto negli anni scorsi. Il mio rapporto con la politica – ha aggiunto l’ex sindaco – è basato sulle emozioni e voglio rincorrere ideali, non altro: quelli dell’uguaglianza, dell’umanità, del rispetto dei diritti umani. E’ più forte di noi, non riusciamo a reprimere questo istinto”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved