Calabria7

Già ai domiciliari si scaglia contro i carabinieri a Vibo Marina, arrestato e scarcerato

antimafia programma

I carabinieri della Stazione di Vibo Marina all’esito di un normale controllo hanno arrestato Michele Scordamaglia (difeso dall’avvocato Francesco Sabatino) già agli arresti domiciliari per rapina aggravata. Dopo la contestazione di violazioni, Scordamaglia si scagliava in maniera minacciosa nei confronti dei militari che lo dichiaravano in arresto. Comparso per direttissima davanti al Tribunale di Vibo si è proceduto alla convalida dell’arresto. Il giudice Giorgio Maria Ricotti ha disatteso la richiesta del pm non applicando alcuna misura cautelare. Scordamaglia rimane però ai domiciliari per rapina. Di recente è stato coinvolto nell’operazione Rinascita Scott ma il Tribunale del Riesame di Catanzaro ha annullato totalmente la misura.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rinascita-Scott, Giamborino passa dal carcere ai domiciliari

manfredi

Violento incidente sulla statale 106 a Reggio: 4 feriti, 2 in ospedale

Mirko

Carabinieri salvano cuccioli di cane abbandonati tra cespugli

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content