Serie B, il Cosenza stende 3-1 il Como di Fabregas e vola al quinto posto

La squadra rossoblù stende i lariani e torna a vincere dopo oltre un mese, proiettandosi in zona playoff

Notte magica a Cosenza. La squadra silana stende il Como di Fabregas e torna a vincere dopo oltre un mese, volando al quinto posto in classifica (in coabitazione col Genoa). 3-1 il risultato finale di un match ben giocato dai rossoblù, cinici nello sfruttare le disattenzioni dei lariani e attenti in fase difensiva. La fase iniziale di gara vede il dominio lombardo, con due occasioni da gol non finalizzate che permettono alla squadra di Dionigi di riorganizzarsi e trovare due reti lampo in appena sei minuti: alla mezz’ora, sulla respinta di Ghidotti al tiro di Brignola, D’Urso beffa Ghidotti con una rasoiata, mentre poco dopo Rigione da posizione defilata insacca alle spalle del portiere sugli sviluppi di un corner. Istantanea la reazione della formazione di Longo, che accorcia le distanze con un’iniziativa tutta personale di Vignali.

Nella ripresa i Lupi concedono pochissimi spazi al Como, che però resta in partita sfiorando il pari con Mancuso e Chajia. Nell’ultimo quarto d’ora Binks rimedia due gialli in pochi minuti e lascia i suoi in dieci, con i padroni di casa che ne approfittano e chiudono il match grazie alla rete di Meroni. E’ la mazzata definitiva per i lariani, che però continuano ad attaccare e al 95′ sfiorano il secondo gol con una conclusione di Parigini che si stampa sulla traversa. (a.b.)

Nella ripresa i Lupi concedono pochissimi spazi al Como, che però resta in partita sfiorando il pari con Mancuso e Chajia. Nell’ultimo quarto d’ora Binks rimedia due gialli in pochi minuti e lascia i suoi in dieci, con i padroni di casa che ne approfittano e chiudono il match grazie alla rete di Meroni. E’ la mazzata definitiva per i lariani, che però continuano ad attaccare e al 95′ sfiorano il secondo gol con una conclusione di Parigini che si stampa sulla traversa. (a.b.)

(foto in evidenza tratta dal profilo Facebook del Como)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
Un evento che ha riunito i congregari presenti, finalizzato all’approvazione dei documenti contabili dell'associazione
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved