Calabria7

Anziana sola in casa cade e non riesce a rialzarsi: salvata dalla polizia di Crotone

anziana crotone

Avranno sicuramente temuto il peggio i due operatori delle volanti di Crotone quando, inviati dalla sala operativa in un palazzo della periferia, continuavano a udire incessanti e sempre più insistenti lamenti provenire da una finestra dello stesso. Hanno dovuto origliare dalle porte degli appartamenti fino ad arrivare al terzo piano dove non c’erano più dubbi: si trattava di urla disperate di una donna anziana.

Sono momenti concitati quelli in cui i poliziotti, indecisi se sfondare la porta d’ingresso o trovare un altro modo per accedere all’interno, vedono arrivare un’inquilina del palazzo con le chiavi dell’appartamento che l’anziana signora, sola e senza parenti, le aveva consegnato per far fronte a situazioni di emergenza come questa. La ritroveranno all’interno del bagno, accasciata sul davanzale della finestra e con lo sguardo rivolto verso l’esterno. Era caduta ma non aveva la forza di rialzarsi.

Sono stati i suoi due angeli in divisa a sollevarla e ad accompagnarla lentamente in camera da letto per poi adagiarla, in attesa dell’intervento dei soccorsi sanitari. Una storia a lieto fine, grazie anche al coinvolgimento emotivo dei nostri operatori che, ancora una volta, sono riusciti ad assicurare presenza e conforto a chi ne ha più bisogno.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, Uil: “Si lavora con paura al call center di Crotone”

Matteo Brancati

Nasconde cocaina con aiuto figlia minorenne, arrestato 38enne nel Cosentino

Mirko

Coppa Italia, il quadro completo del secondo turno per le calabresi

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content