Calabria7

Beccato a rubare cavalli in un’azienda agricola, arrestato 29enne a Lamezia

marijuana a Crotone

I militari della Compagnia di Lamezia Terme hanno svolto un servizio di controllo del territorio al fine di prevenire i reati contro il patrimonio e verificare il rispetto delle norme anti-Covid. Al servizio ha partecipato il personale del Nor e delle stazioni dipendenti. In totale 15 i militari impiegati nel territorio di competenza, con particolare attenzione al centro storico di Nicastro e Sant’Eufemia. Il personale della stazione di Lamezia Terme Scalo, durante i servizi di perlustrazione notturna, ha tratto in arresto, in flagranza di reato, per furto aggravato, un pregiudicato 29enne originario di Cinquefrondi, comune in provincia di Reggio Calabria, sorpreso mentre stava rubando dei cavalli da una nota azienda agricola di Lamezia Terme.

Allacci abusivi

Ulteriori controlli, finalizzati alla verifica di eventuali allacci abusivi alla rete elettrica, sono stati effettuati nelle palazzine popolari di San Pietro Lametino, comune in provincia di Catanzaro. Qui, i militari della Stazione di Lamezia Terme Scalo, hanno tratto in arresto 3 persone per furto di energia elettrica.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

La polizia sequestra un lido balneare a Isola Capo Rizzuto

Maria Teresa Improta

Sanità: Regione, domani vertice su precari ospedale Catanzaro

Matteo Brancati

Coronavirus, nell’Area Centrale Calabria ancora zero nuovi casi

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content