Cade in piscina durante una festa di matrimonio: ricoverata una bimba di due anni

La bambina è stata salvata grazie al tempestivo intervento di una cameriera e di una invitata al matrimonio, che le hanno prestato le prime cure facendole la rianimazione sul posto
incidente a fuscaldo

È ricoverata in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, la bambina di due anni caduta nella piscina di una villa a Gonfientini, in provincia di Prato, dove era in corso il ricevimento per un matrimonio.

La piccola è improvvisamente sfuggita agli sguardi dei genitori che hanno cominciato a cercarla. Secondo una prima ricostruzione sarebbe stato il padre della bambina a dare l’allarme per primo e a portarla fuori dalla piscina. Quando è stata recuperata, la bimba era in arresto cardiaco ma è stata rianimata grazie ad una cameriera e a una invitata al ricevimento. Successivamente è stata trasportata al Meyer di Firenze dove è ricoverata in rianimazione, anche se non sarebbe in pericolo di vita.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
Il gup nelle motivazioni della sentenza: "era a conoscenza dei rapporti tra 'ndrangheta e servizi segreti"
I genitori hanno scoperto casualmente un anno fa della malattia del figlio, dopo una serie di accertamenti
"Il mio ginecologo mi ricorda che devo controllare una cisti ovarica. Da lì parte uno tsunami. Risonanza, ricovero, operazione. Ciao ovaie"
Prende il posto di Bruno Trocini. Da giocatore ha indossato la maglia amaranto tra il 1988 e il 1990 ai tempi di Nevio Scala
I tempi? Appena la vice presidente Princi sarà proclamata in Europarlamento. Il governatore conferma: "Ho intenzione di alleggerirmi di alcune competenze"
Accolto l'appello della difesa. Nessuna pericolosità sociale: "non esistono elementi da cui desumere l'appartenenza alla 'ndrangheta"
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved