Calabria7

Calo delle scorte negli ospedali, Militari dell’esercito in Calabria donano il sangue

Nei giorni scorsi, il Comando militare esercito Calabria ha ospitato, nella caserma Pepe-Bettoja, un’autoemoteca dell’Avis comunale di Catanzaro per permettere al personale militare di effettuare donazioni di sangue ed emocomponenti.

Carenza di sangue negli ospedali

“A causa della pandemia da Covid-19, in questi ultimi due anni, – informa in una nota il Comando militare esercito Calabria – si è registrato un sensibile calo delle scorte di sangue in tutti gli ospedali della Calabria che ha creato enormi criticità nella gestione delle emergenze e del trattamento dei pazienti affetti da patologie che necessitano di trasfusioni. In risposta a questa emergenza, dallo scorso febbraio, i militari del CME Calabria hanno accolto con entusiasmo la richiesta di aiuto dell’Associazione Volontari Italiani Sangue, effettuando periodicamente donazioni di sangue. L’appuntamento annuale con l’Avis testimonia, ancora una volta, come l’Esercito sia sempre pronto a rispondere ai bisogni della comunità, restando costantemente al fianco dei cittadini”.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Cosenza, al via il Laboratorio Antimafia all’Unical

Andrea Marino

Asp Cosenza, contratto a tempo indeterminato per 16 autisti 118

Andrea Marino

L’Oms si è espressa: “Ok alla quarta dose per sanitari e fragili”

Alessandro De Padova
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content