Calabria7

Camere Commercio, sindaco Crotone: “No all’accorpamento”

“Ritengo che l’accorpamento delle Camere di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia possa esclusivamente arrecare danno alla regione e, in particolare, alla Provincia di Crotone, che vedrebbe venir meno una delle istituzioni che maggiormente la rappresentano e la sostengono”.

Sono le parole del Sindaco di Crotone, nonché Presidente della Provincia, Ugo Pugliese. “Il territorio crotonese – spiega – è caratterizzato dalla prevalente presenza di piccole realtà produttive che necessitano di un presidio locale, agevolmente raggiungibile, che ne conosca i bisogni, che ne curi gli interessi e che ne sostenga lo sviluppo –continua Ugo Pugliese – Sono vicino ai Presidenti delle Camere di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia e mi unisco alla loro richiesta di immediata sospensione dell’accorpamento, solo così si potrà evitare il danno al tessuto economico e produttivo che l’assenza di un presidio locale delle istituzioni camerali sicuramente determinerà nella nostra regione e, soprattutto nella Provincia che rappresento”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Regionali, proposte Unindustria a candidati: “Impresa al centro”

Matteo Brancati

Crotone, una vittoria a Salerno per scacciare via i fantasmi

Antonio Battaglia

Crotone, pensionato muore durante bagno al mare

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content