Calabria7

Catanzaro e il calcio piangono il ‘loro’ mister, addio a Nuccio Tolomeo

Tanta tristezza a Catanzaro per la morte di uno storico mister di calcio, conosciuto da molti.

É morto, infatti, Nuccio Tolomeo, uomo di sport che ha dato l’anima per far crescere, anche nella vita oltre che nel calcio, molti giovani con la passione del pallone. Una vita passata nel calcio, soprattutto nel Real Catanzaro, compagine che ha rappresentato tutto per il “mister” focoso, ma gentile.

Calciatore prima, arbitro poi, Nuccio (nella foto, al centro), chiamato quotidianamente dagli amici, sapeva stare in campo. La sezione AIA di Catanzaro, attraverso la sua pagina Facebook, scrive: “Siamo profondamente addolorati nell’aver appreso la scomparsa di Nuccio Tolomeo, ex arbitro ed associato AIA, aveva poi deciso di intraprendere la carriera di allenatore. Persona carismatica e onesta, nel corso degli anni Nuccio, nel rispetto dei ruoli, aveva sempre mostrato affetto verso la classe arbitrale. Il Presidente Franco Falvo, il Consiglio Direttivo e tutta la Sezione desiderano trasmettere i propri sentimenti di vicinanza alla famiglia”.

Nuccio Tolomeo, al centro, ai tempi della militanza nell’AIA (con Tonino Rotella e Vincenzo Nicoletti, padre dell’attuale arbitro)

Simpatico, affettuoso e disponibile con tutti, mister Nuccio lascerà un vuoto incolmabile nella città capoluogo e in tutti gli addetti ai lavori. E su Facebook sono tanti i messaggi di cordoglio.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Beccati a rubare veicolo, un arresto e tre minori denunciati a Catanzaro

manfredi

Paolo Pellegrin firma il Calendario Polizia di Stato 2020

Carmen Mirarchi

‘I Quartieri’: “Amministrazione Abramo da Commissiongate a Giovinoland?”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content