Calabria7

Catanzaro, ‘Il Pungolo’ richiede accesso agli atti per situazione campi tennis Pontepiccolo

L’Associazione Il Pungolo per Catanzaro, attraverso una richiesta, chiede l’immediato accesso agli atti per la situazione dei campi da tennis ubicati nel quartiere Pontepiccolo. “L’Associazione Il Pungolo per Catanzaro – si legge- in persona del Presidente in carica pt, Avv. Francesco Pitaro, con il presente atto

PREMESSO

che il Pungolo per Catanzaro è Associazione radicata nel territorio, portatrice di interessi diffusi e collettivi e superindividuali;

che nel quartiere Pontepiccolo vi sono due campi da tennis di proprietà comunale;

Che i due campi sarebbero stati affidati dal Comune in gestione ad un soggetto privato;

Che, ad oggi, tuttavia, i campi sono chiusi al pubblico ed inutilizzabili sia per le cattive condizioni del terreno che per l’assenza della copertura che li renderebbe utilizzabili anche nelle stagioni fredde;

Che, pertanto, ad oggi, la comunità non può godere di una struttura sportiva, posta a ridosso del centro, che, in passato, ha goduto di gloria ed è stata punto di riferimento costante per gli sportivi;

Che trattasi di un patrimonio comunale e della collettività che deve essere immediatamente riattivato permettendo alla collettività di utilizzarlo ;

Che occorre, pertanto, un immediato intervento del Comune di Catanzaro il quale deve tutelare le proprie strutture rendendole utilizzabili da parte della comunità e obbligando, in caso di eventuale omissione o inadempimento da parte del gestore privato, quest’ultimo a rispettare gli obblighi assunti;

Che la impraticabilità della struttura determina un inevitabile danno a carico della incolpevole comunità che non può godere della struttura comunale.

Tutto ciò premesso, con il presente atto, l’Associazione Il Pungolo per Catanzaro

CHIEDE

che il Comune di Catanzaro, in persona del Sindaco in carica pt, voglia adottare, nel termine di cinque giorni dal ricevimento del presente atto, ogni atto e/o provvedimento diretto a rendere i campi da tennis comunali di Pontepiccolo utilizzabili in pieno dalla collettività

CHIEDE

inoltre, ai sensi della L 241/90, di avere copia dei contratti ed atti con cui i campi da tennis sono stati affidati in gestione al soggetto privato.

Tanto si chiede avendo il Pungolo per Catanzaro, in merito agli atti richiesti, un interesse diretto e reale e concreto ed attuale corrispondente ad una situazione giuridicamente rilevante e tutelata collegata ai documenti per i quali è chiesto l’accesso.”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Lavoro, call center Abramo pronta a licenziare 600 operatori

Matteo Brancati

Querelle Palazzo De Nobili, se domenica in città vince Fi c’è già il nome per il dopo Abramo

Danilo Colacino

Investito durante Slalom: fissata udienza preliminare

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content