Calabria7

Coronavirus, lutto alla cittadella regionale: morto un funzionario

Agricoltura biologica

«Profondamente turbato nell’apprendere della scomparsa di Gaetano Bruno, funzionario regionale e responsabile dell’ufficio pensioni. Partecipo, insieme agli assessori della Giunta, al dolore della sua famiglia per la dolorosa perdita di un uomo che ha lavorato sempre con premura e disponibilità». Così il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì.

Esprime cordoglio anche il personale della Regione: «Gaetano ci ha lasciati domenica sera dopo aver contratto il Covid fuori dall’ufficio, dove purtroppo non ha più fatto ritorno. Quell’ufficio dove ha lavorato per una vita con competenza e disponibilità massima verso chiunque si rivolgesse a lui per chiarimenti, informazioni o consigli. Mai un tono di voce sopra le righe, mai una parola fuori posto. Se ne è andato così, come ha vissuto il suo ruolo di funzionario: in punta di piedi. Ci piace ricordare il suo garbo, la sua pacatezza. Lascia un vuoto di affetti e competenze che sarà difficile colmare. Il nostro pensiero va alla moglie e ai suoi figli, in particolare a Mauro».

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Crisi Covid, a Catanzaro Ristoratori e sindaco in cerca di soluzioni

manfredi

Scandalo Cotticelli sul piano Covid, Lega Calabria: “Dimissioni immediate”

Gabriella Passariello

Giro d’Italia, la carovana è rosa ma Catanzaro è giallorossa

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content