Calabria7

Coronavirus, Polimeni: “Nessun tampone per familiari pazienti RSA Chiaravalle”

chiaravalle

“Ho appena denunciato un fatto gravissimo, che mette a repentaglio la salute di intere comunità.

La stragrande maggioranza dei familiari dei pazienti risultati positivi all’interno della struttura di Chiaravalle non sono stati sottoposti a tampone. Tanto per darvi l’idea, in uno dei pochi casi in cui è stato effettuato il test: 4 familiari su 5 sono risultati positivi. Otto comuni sono con il fiato sospeso in attesa di notizie. I sindaci che amministrano stanno facendo un gran lavoro, ma non basta. L’ASP PROCEDA SUBITO A TAMPONARE TUTTI O I DANNI SARANNO INCALCOLABILI E LE RESPONSABILITÀ ENORMI.” Così il Presidente del Consiglio di Catanzaro Marco Polimeni.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Abramo: “Dedicare un’area del Parco Scolacium a Emilia Zinzi”

Matteo Brancati

Riapre la scuola in Calabria: suona la prima campanella ma non per tutti

Maurizio Santoro

Comune, destinare area del plesso “Gagliardi” per educazione stradale

Carmen Mirarchi
Click to Hide Advanced Floating Content