Calabria7

Coronavirus, salgono a 68 i positivi a Guardavalle: rinviata apertura delle scuole

covid mottafollone

Sale la conta dei positivi a Guardavalle, comune in provincia di Catanzaro. Nelle ultime ore sono stati riscontrati nove nuovi contagi, che fanno riferimento a tre nuclei familiari, tra cui una anziana novantenne. A darne notizia è il sindaco Giuseppe Ussia, tramite un post sul proprio profilo Facebook.

“Il contatto quotidiano con il Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Catanzaro – scrive il primo cittadino – ci permette di seguire l’evolversi dei controlli ai nostri concittadini e anche alle persone che non sono residenti a Guardavalle, ma domiciliati (sono 16 in tutto le persone domiciliate a Guardavalle risultate positive al COVID-19). Questo grazie anche ad una “mappatura” quotidiana dei parenti che sono risultati negativi al test rapido e che adesso stanno eseguendo i tamponi molecolari”.

Aumento dei guariti

“Le notizie sono incoraggianti – continua il sindaco – perché il contagio da Covid pare si sia fermato soprattutto alle famiglie, i cui membri, i primi di gennaio, sono risultati positivi. Come vi avevo annunciato mercoledì – aggiunge – 11 persone di questi nuclei familiari sono guarite già da qualche giorno, come ha confermato il secondo tampone a cui sono stati sottoposti. Negli ultimi giorni, inoltre, altre 6 persone sono guarite, portando, dunque, il numero totale dei guariti a 17”.

Restano chiuse le scuole

Sulla scia di prevenzione intrapresa, Ussia ha emanato una nuova ordinanza con cui si rinvia al 31 gennaio l’apertura delle scuole di ogni ordine e grado. Resteranno chiusi, inoltre, il cimitero comunale, i mercati rionali, le isole ecologiche, il lungomare e il lungofiume. Il primo cittadino, inoltre, fa sapere che tre dei 68 soggetti attualmente positivi sono ricoverati in ospedale a Germaneto, tra i quali uno grave.

 

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Call center: Di Maio assente, servono subito soluzioni (VIDEO)

Carmen Mirarchi

Pazienti lombardi guariti a Catanzaro: dimessi, tornano a casa (VIDEO)

manfredi

Coronavirus a Catanzaro, Abramo dispone la sospensione delle didattica in presenza in diverse scuole

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content