Calabria7

Covid, l’Oms: “Inaccettabili 15mila morti in soli 7 giorni”

covid

“Nelle ultime 4 settimane, i decessi per Covid nel mondo sono aumentati del 35%. Solo nell’ultima settimana 15mila persone hanno perso la vita: 15.000 morti in una settimana sono assolutamente inaccettabili, quando abbiamo tutti gli strumenti per prevenire l’infezione e salvare vite. Siamo tutti stanchi di questo virus e della pandemia. Ma il virus non si è stancato di noi”. Così il direttore generale dell’Oms Tedros Ghebreyesus, che durante la conferenza stampa a Ginevra ha posto l’attenzione sul numero di vittime di Covid-19, globalmente ancora alto.

“Si parla molto di imparare a convivere con questo virus – prosegue Tedros – ma non possiamo convivere con 15.000 morti a settimana. Non possiamo convivere con ricoveri e decessi crescenti, non possiamo convivere con un accesso iniquo ai vaccini e ad altri strumenti. Imparare a convivere con Covid-19 non significa fare finta che non ci sia, ma utilizzare gli strumenti che abbiamo per proteggere noi stessi e gli altri”, chiosa invitando a vaccinarsi e a fare il booster, indossare le mascherine ed evitare assembramenti, soprattutto al chiuso.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Festival Leggere&Scrivere a Vibo, Grasso: “Borsellino mi disse ‘pronto l’esplosivo per me'”

Mimmo Famularo

“Venite… ho ammazzato mamma”, arrestato 29enne

Mirko

Coronavirus, Procura di Bari apre indagine per alcuni audio fake su Whatsapp

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content