Calabria7

Fibromialgia, visite mediche gratuite per tutti a Catanzaro

La fibromialgia è una patologia invisibile, spesso non riconosciuta e non creduta malgrado da 30 anni sia stata inserita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) nella Classificazione internazionale delle malattie e dei problemi correlati (International classification of diseases). Ieri 12 maggio, ricorreva la giornata mondiale della fibromialgia, e, l’ambulatorio di medicina del dolore del reparto di Farmacologia Clinica e Farmacovigilanza dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Mater Domini di Catanzaro (direttore Giovambattista De Sarro) di concerto con il Centro di Ricerca FAS@UMG dell’Università degli Studi di Catanzaro (responsabile Rita Citraro) e la Scuola di Specializzazione in Farmacologia e Tossicologia Clinica (direttori Luca Galellli e Rita Citraro), coglie l’occasione per puntare il riflettore su tale patologia aprendo le porte dell’ambulatorio di medicina del dolore per un consulto gratuito a tutti coloro che soffrono o che pensano di soffrire di tale patologia.

Una giornata di visite gratuite

Tale giornata sarà aperta a tutti pazienti di qualsiasi età, ed è stabilita in martedì 17 Maggio 2022 dalle 11.00 alle 18.00 previa prenotazione via email al seguente indirizzo terapiadoloreunicz@gmail.com . Un progetto di ricerca significativo, quello in questione, reso possibile anche grazie alla collaborazione e all’impegno di più professionalità accomunate da un unico grande obiettivo “la presa in carico globale del paziente con dolore” che coinvolge, oltre le succitate Unità anche l’Università di Catanzaro, la Società Italiana di Farmacologia (delegato Regionale Luca Gallelli) e la Società Italiana di Medicina Generale Calabria (Delegata ai progetti con SIF Dott.ssa Lucia Muraca e Dott Franco Corasiniti Referente dolore SIMG Calabria ). L’iniziativa ha avuto il gratuito patrocinio dell’Aisd (Associazione Italiana Studio Dolore) e della Simg (Società Italiana Medicina Generale).

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Molestie all’Università, centinaia di segnalazioni da studentesse di Unical e Magna Graecia

bruno mirante

Catanzaro, Bosco: “Mio sopralluogo dimostra abbandono nei quartieri” (VIDEO)

Mirko

Cadavere decapitato nel Catanzarese: si indaga su identità

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content