Giovane colpito da fulmine a Soverato, gli ultimi aggiornamenti sulle sue condizioni

L'uomo è stato soccorso dal personale del 118 intervenuto sul posto con i Carabinieri locali che hanno avviato accertamenti sulla dinamica dell'accaduto
muore carlo provenzano

Sono stazionarie le condizioni dell’uomo di 32 anni, residente a Bergamo ma di origini calabresi, colpito ieri da un fulmine a Soverato. Il giovane, che si trovava nella cittadina balneare del Catanzarese in vacanza, è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro in prognosi riservata. Il trentaduenne, in coma farmacologico, era sull’arenile assieme alla famiglia quando si è verificato un temporale con tuoni e fulmini, uno dei quali si è abbattuto sulla spiaggia che in quel momento era affollata di bagnanti.

Indagini in corso

Indagini in corso

L’uomo è stato soccorso e stabilizzato dal personale sanitario del 118 intervenuto sul posto con i carabinieri della Compagnia di Soverato che hanno avviato accertamenti sulla dinamica dell’accaduto. Gli altri componenti del nucleo familiare del ferito – la moglie, il figlio piccolo e la suocera – non sono stati colpiti direttamente e stanno meglio. A parte il forte shock per quanto avvenuto sotto i loro occhi.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Trovato in possesso di marijuana, hashish e di una pistola con matricola abrasa completa di sette munizioni
Duro attacco dell'aspirante primo cittadino al centrodestra e all'opposizione in Consiglio comunale: "Siamo noi la vera alternativa"
Al De Simone amaranto in vantaggio e raggiunti prima dell'intervallo. Poi l'espulsione di Mungo complica i piani e nel finale arriva il kappaò
Sarà ancora una volta tutto esaurito lo stadio Ceravolo. La gara d'andata della semifinale sarà diretta dal genovese Matteo Marcenaro
Sarebbero volate parole grosse per futili motivi e qualche spinta, ma nulla che potesse far pensare a un tragico epilogo
La notizia è stata annunciata all'Italian Pavilion di Cannes dal direttore Casadonte. Ricco il parterre del Magna Graecia Film Festival 2024
La Meloni ha definito l'Europa un "continente stanco, sottomesso e coccolato che ha pensato di poter scambiare la libertà con la comodità"
La pistola è stata sequestrata dai carabinieri e sottoposta ai controlli del caso e l’uomo è stato portato in carcere
Serie B
Giallorossi a un passo dall'eliminazione ma al 7' di recupero del secondo tempo regolamentare Donnarumma trova il due a due e regala la semifinale con la Cremonese
La mobilità sostenibile è un tema che tocca molto da vicino le piccole imprese, in cui l’artigianato ha un ruolo predominante
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved